Concorso per 1 ricercatore universitario (lombardia) IASF - ISTITUTO DI ASTROFISICA SPAZIALE E FISICA COSMICA DELL'INAF

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 66 del 19-08-2011
Sintesi: ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA - ISTITUTO DI ASTROFISICA SPAZIALE E FISICA COSMICA DI MILANO CONCORSO   (scad.  19 settembre 2011) ...
Ente: IASF - ISTITUTO DI ASTROFISICA SPAZIALE E FISICA COSMICA DELL'INAF
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 19-08-2011
Data Scadenza bando 19-09-2011
Condividi

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA - ISTITUTO DI ASTROFISICA SPAZIALE E FISICA COSMICA DI MILANO

CONCORSO   (scad.  19 settembre 2011)
Concorso  pubblico,  per  titoli  ed   esami,   per   un   posto   di
  ricercatore/terzo  livello  con  contratto  di   lavoro   a   tempo
  determinato. 

 
    Si rende noto che sul  sito  www.inaf.it  al  link  Opportunita',
Bandi    -    Ricercatori-tempo    determinato,    e     sul     sito
www.iasf-milano.inaf.it al link Jobs/Thesis,  e'  stato  pubblicato  il
seguente bando/di concorso: Concorso pubblico, per titoli  ed  esami,
ad un posto di ricercatore - III livello - con contratto di lavoro  a
tempo determinato, per  l'area  scientifica  «Tecnologie  avanzate  e
strumentazione» - settore di ricerca «Sviluppo  di  nuove  tecnologie
per osservazioni dallo spazio» -  nell'ambito  dell'Accordo  ASI-INAF
I/032/10/0 «Supporto allo strumento EPIC  in  orbita  a  bordo  della
missione XMM» presso l'Istituto Nazionale di Astrofisica  -  Istituto
di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Milano (IASF Milano). 
    Le domande di ammissione al concorso  dovranno  essere  inoltrate
tramite raccomandata con avviso di  ricevimento,  con  esclusione  di
qualsiasi altro mezzo, entro il termine di trenta  giorni  successivi
alla  data  di  pubblicazione  del  presente  avviso  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana. Tale termine,  qualora  venga  a
scadere in giorno festivo, si intendera' protratto  al  primo  giorno
non festivo immediatamente seguente.