Nomina UNIVERSITA' ITALIANA PER STRANIERI DI PERUGIA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 42 del 27-05-2011

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Nomina

Nota Bene: trattandosi di 'Nomina' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Nomina
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 42 del 27-05-2011
Sintesi: UNIVERSITA' PER STRANIERI DI PERUGIA NOMINA Nomina della commissione giudicatrice relativa alla procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore universitario per il settore scientifico-disciplinare L-LIN/12 ...
Ente: UNIVERSITA' ITALIANA PER STRANIERI DI PERUGIA
Regione: UMBRIA
Provincia: PERUGIA
Comune: PERUGIA
Data di pubblicazione 27-05-2011
Condividi

UNIVERSITA' PER STRANIERI DI PERUGIA

NOMINA
Nomina della commissione  giudicatrice  relativa  alla  procedura  di
  valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore
  universitario per il settore  scientifico-disciplinare  L-LIN/12  -
  Lingua e traduzione - Lingua inglese, presso la facolta' di  lingua
  e cultura italiana. 

 
 
                             IL RETTORE 
 
    Vista la legge 3 luglio 1998, n. 210; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23  marzo  2000,
n. 117; 
    Visto il decreto rettorale n. 64 del 14  marzo  2006  ed  il  cui
avviso e' stato  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  -  4ª  serie
speciale «Concorsi ed esami» - n. 26 del 4 aprile 2006 con  il  quale
e' stata indetta la  procedura  di  valutazione  comparativa  per  la
copertura di dieci  posti  di  ricercatore  universitario  presso  la
facolta' di lingua e cultura italiana dell'Universita' per  stranieri
di Perugia, tra  cui  uno  per  il  settore  scientifico-disciplinare
L-LIN/12 - Lingua e traduzione -Lingua inglese; 
    Vista la sentenza n. 193 del TAR Umbria sul ricorso n.  382/2007,
successivamente  integralmente   confermata   dalla   decisione   del
Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale, sezione  sesta,  che  ha
accolto il ricorso  di  una  candidata  e  annullato  il  decreto  di
approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa in
parola ed ogni altro atto  comunque  connesso,  sia  presupposto  che
conseguenziale, in quanto lesivo; 
    Considerata la necessita' dell'amministrazione  di  rinnovare  la
procedura  selettiva  in  questione  e  di  affidare  ad  una   nuova
commissione composta da commissari - diversi da quelli in  precedenza
nominati  -  lo  svolgimento  dei  lavori,  attenendosi  alle  regole
esplicitate dalla motivazione della sentenza; 
    Visto  il  decreto  rettorale  n.  312  del  26  novembre   2009,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª  serie  speciale  -  del  15
dicembre  2009,  n.  96,  con  il  quale  e'  stata  ricostituita  la
commissione  giudicatrice  per  il  reclutamento  di  un  ricercatore
universitario  per  il  settore  scientifico  L-LIN/12  -  Lingua   e
traduzione - Lingua inglese; 
    Vista la sentenza n. 278/2010  del  TAR  Umbria  sul  ricorso  n.
47/2010, che ha annullato gli atti relativi al procedimento di nomina
della commissione rinnovata per la mancata applicazione  della  norma
transitoria contenuta nell'art. 1,  comma  8,  del  decreto-legge  n.
180/2008, convertito, in legge n. 1/2009; 
    Vista la delibera del consiglio di facolta' del 19 ottobre 2010; 
    Vista l'ordinanza n. 201005658  in  data  13  dicembre  2010  del
consiglio  di  Stato   con   la   quale   l'istanza   di   sospensiva
dell'esecutivita' della sentenza di I grado e' stata respinta; 
    Vista la corrispondenza intercorsa tra questa  universita'  (nota
prot. 3169 del 29 marzo 2011) e il MIUR, Ufficio I (risposta prot. n.
2225 del 14 aprile 2001, pervenuta in data 22 aprile 2011), in ordine
alle modalita' operative da seguire al fine di procedere  con  l'iter
di reclutamento; 
    Ritenuto, in esecuzione della  citata  sentenza,  di  seguire  la
nuova procedura per il sistema di provvista dei  commissari  mediante
un nuovo meccanismo articolato in una fase elettiva e in una fase  di
sorteggio, in base alla legge n. 1/2009; 
    Ritenuto altresi' che  il  vizio  riguardante  i  commissari  non
interessa il componente designato direttamente dall'universita'; 
    Nell'attesa  dell'inserimento  della  procedura   valutativa   da
reiterare in una apposita sessione di voto, i cui adempimenti saranno
successivamente resi noti dal MIUR; 
 
                              Decreta: 
 
 
                               Art. 1 
 
 
    Il decreto rettorale n. 312 del 26 novembre 2009 di nomina  della
commissione giudicatrice della procedura di  valutazione  comparativa
per la copertura di un posto  di  ricercatore  universitario  per  il
settore scientifico-disciplinare L-LIN/12 -  Lingua  e  traduzione  -
Lingua inglese, presso la  facolta'  di  lingua  e  cultura  italiana
emanata da questa universita' con decreto  rettorale  n.  64  del  14
marzo 2006 ed il  cui  avviso  e'  stato  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed  esami»  -  n.  26  del  4
aprile 2006, e' annullato,  in  esecuzione  della  sentenza  del  TAR
Umbria n. 278/2010. 
    Pertanto, i membri votati: 
      prof. Roberto Baronti Marchio' - Associato, presso la  facolta'
di lettere e filosofia dell'Universita' degli studi di Cassino; 
      dott.ssa Serenella Zanotti - Ricercatore confermato, presso  la
facolta' di lingua e cultura italiana dell'Universita' per  stranieri
di Siena, 
sono  decaduti  dalla  qualita'  di  componenti   della   commissione
giudicatrice citata. 

        
      
                               Art. 2 
 
 
    La prof.ssa Rosanna Masiola, professore ordinario per il  settore
scientifico disciplinare L-LIN/12 -  Lingua  e  traduzione  -  Lingua
inglese e' confermato quale componente  designato  dal  consiglio  di
facolta' dell'Universita' per stranieri di Perugia. 
    Il   presente   provvedimento    verra'    pubblicato    all'albo
dell'Universita' per stranieri di Perugia e  reso  pubblico  per  via
telematica; dello stesso verra' data notizia  mediante  pubblicazione
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. 
    Del  presente  decreto  verra'  data  informativa  al   Ministero
dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca. 
      Perugia, 12 maggio 2011 
 
                                                 Il rettore: Giannini