Concorso per 1 professore universitario 2^ fascia (campania) UNIVERSITA' 'FEDERICO II' DI NAPOLI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Licenza
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 12 del 11-02-2011
Sintesi: UNIVERSITA' DI NAPOLI FEDERICO II CONCORSO   (scad.  14 marzo 2011) Vacanza di posto di professore universitario di ruolo di seconda fascia da coprire mediante trasferimento per il settore scientifico disciplinare IUS/20 ...
Ente: UNIVERSITA' 'FEDERICO II' DI NAPOLI
Regione: CAMPANIA
Provincia: NAPOLI
Comune: NAPOLI
Data di pubblicazione 11-02-2011
Data Scadenza bando 14-03-2011
Condividi

UNIVERSITA' DI NAPOLI FEDERICO II

CONCORSO   (scad.  14 marzo 2011)
Vacanza di posto di professore  universitario  di  ruolo  di  seconda
  fascia da coprire mediante trasferimento per il settore scientifico
  disciplinare IUS/20 -Filosofia del diritto. 

 
    Ai sensi e per gli effetti delle  norme  di  cui  ai  Regolamenti
emanati con decreto  rettorale  del  20/11/2003  n.  4319  e  decreto
rettorale del 16.6.2006 n.2329, si rende  noto  che  la  Facolta'  di
Giurisprudenza di questo Ateneo (decreto d'urgenza del Preside  prot.
n.  10511   del   27/01/2011)   ha   deliberato   l'istituzione   del
sottoindicato posto di ruolo di seconda fascia,  alla  cui  copertura
intende provvedere mediante procedura di trasferimento: 
    1  posto  per  il  Settore  scientifico  disciplinare  IUS/20   -
Filosofia del diritto 
    Il candidato dovra' possedere le seguenti competenze didattiche e
scientifiche: "E' richiesta provata maturita' scientifica e pregressa
esperienza didattica nelle discipline proprie  del  SSD  IUS/20,  con
particolare  riferimento  alle  tematiche  attinenti  all'informatica
giuridica, all'intelligenza artificiale ed  all'automatizzazione  del
ragionamento giuridico". 
    Gli aspiranti al trasferimento devono far  pervenire  le  proprie
domande all'Ufficio di Presidenza della Facolta' di Giurisprudenza  -
C.so Umberto I - 80138 Napoli, entro il trentesimo giorno  successivo
alla pubblicazione del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale della
Repubblica Italiana, a pena di esclusione. 
    Ai fini della tempestivita' della domanda fa  fede  la  data  del
timbro postale di spedizione del plico a mezzo raccomandata. 
    Le domande dovranno essere protocollate a  cura  dell'Ufficio  di
Presidenza. 
    La domanda dovra' essere corredata da: 
    a) curriculum vitae; 
    b) elenco delle pubblicazioni e titoli  posseduti  alla  data  di
scadenza del presente avviso; 
    c)   eventuale   copia   delle   pubblicazioni   ritenute    piu'
significative. 
    Per i soli docenti  di  altro  Ateneo,  l'istanza  dovra'  essere
ulteriormente corredata da certificato  di  servizio  dell'Ateneo  di
appartenenza attestante: 
    1) la retribuzione in godimento e la data  di  assegnazione  alla
successiva classe di stipendio; 
    2) l'indicazione del settore scientifico -  disciplinare  cui  il
docente risulta assegnato in applicazione  del  decreto  ministeriale
04/10/2000. 
    Questo  Ateneo,  qualora  possibile,  procedera'  a  disporre  il
trasferimento in corso d'anno; pertanto, i candidati  attualmente  in
servizio presso altri  Atenei,  dovranno  allegare  alla  domanda  di
partecipazione  anche  l'autorizzazione  al  trasferimento  in  corso
d'anno, rilasciata dal Rettore dell'Universita' di appartenenza. 
    Possono  produrre  domanda  di  trasferimento  coloro  che  hanno
maturato tre anni di. permanenza nella stessa sede universitaria  (si
intende per tale la Facolta' di appartenenza per i docenti  interni),
anche se in aspettativa, ex art. 13 -  1  comma,  da  1)  a  9)  del
decreto del Presidente della Repubblica 382/80. 
    Il requisito si intende posseduto anche se per il primo  dei  tre
anni il servizio  e'  inferiore  all'anno  accademico  ma,  comunque,
prestato per oltre sei mesi. 
    Il trasferimento potra' essere  richiesto  anche  nel  corso  del
terzo anno di permanenza presso la sede universitaria (o Facolta' per
gli interni) di attuale afferenza.