COMUNE DI CHIARAVALLE Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione di un istruttore direttivo tecnico a tempo pieno e indeterminato in cat. D1.

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 73 del 14-09-2010
Sintesi: COMUNE DI CHIARAVALLE CONCORSO (Scad. 11 ottobre 2010) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione di un istruttore direttivo tecnico a tempo pieno e indeterminato in cat. D1. ...
Ente: COMUNE DI CHIARAVALLE
Regione: MARCHE
Provincia: ANCONA
Comune: CHIARAVALLE
Data di pubblicazione 16-09-2010
Data Scadenza bando 11-10-2010
Condividi

COMUNE DI CHIARAVALLE


CONCORSO (Scad. 11 ottobre 2010) 

Concorso pubblico, per  titoli  ed  esami,  per  l'assunzione  di  un
  istruttore direttivo tecnico a tempo pieno e indeterminato in  cat.
  D1. 

  
    E' indetto  un  concorso  pubblico,  per  titoli  ed  esami,  per
l'assunzione di un istruttore  direttivo  tecnico  a  tempo  pieno  e
indeterminato in cat. D1.
    Scadenza: 30 giorni dalla data  di  pubblicazione  del  bando  di
concorso all'Albo pretorio del Comune.
    Titolo di studio e requisiti particolari per  l'ammissione:  Sono
richiesti un diploma di Laurea triennale (o titolo  di  pari  livello
secondo il vecchio o  il  nuovo  ordinamento)  conseguita  presso  la
facolta' di Architettura o Ingegneria o equipollente; sono ammessi al
concorso anche i candidati in possesso  di  Laurea  specialistica  in
Architettura   o   Ingegneria   o   equipollente   +   l'abilitazione
all'esercizio  della  professione  inerente  il  titolo   di   studio
dichiarato.
    Prove d'esame: Sono previste due  prove  scritte  ed  una  orale,
anche a contenuto psico-attitudinale.
    In  caso  di  domande  superiori  a  50,  la  Commissione  potra'
prevedere un esame pre-selettivo per quiz per ammissione  alle  prove
di 50 aspiranti.
    Prove del concorso.
    Prima  prova   scritta:   argomenti   relativi   agli   strumenti
urbanistici generali e particolareggiati, con particolare riguardo al
loro dimensionamento (verifica degli standard), ai  procedimenti  per
la loro formazione,  adozione  ed  approvazione,  alle  procedure  di
Valutazione  Ambientale  Strategica  e   di   Verifica   di   Impatto
Ambientale, ed inerenti  normative  nazionali  e  regionali;  materie
disciplinate dal T.U. dell'edilizia.
    Seconda prova: attivita' inerente la realizzazione e la  gestione
di SIT  (Sistemi  Informativi  Territoriali)  attraverso  l'utilizzo,
anche in forma avanzata, dei software GIS  piu'  comuni,  nonche'  la
progettazione edilizia e/o urbanistica, anche con l'uso  di  software
CAD.
    Prova  orale  (parte  tecnica):  materie  delle  prove   scritte;
normativa nazionale e regionale sulla  pianificazione  urbanistica  e
sull'edilizia;  elementi  di  diritto  amministrativo  e  di  diritto
penale, limitatamente alla parte generale e ai reati contro la  p.a.;
nozioni  sui  diritti,  doveri  e  responsabilita'  civile,   penale,
disciplinare  e  contabile,  scaturenti  dal  rapporto  di   pubblico
impiego; conoscenza delle tecniche informatiche  di  base  utilizzate
nell'Ente (Word, Excel, Internet, posta elettronica);  conoscenza  di
una lingua straniera a scelta tra inglese e  francese  (tale  materia
non costituira' oggetto di  singola  valutazione,  ma  concorrera'  a
determinare il giudizio complessivo sulla prova orale).
    Il punteggio finale sara' cosi' ripartito tra prove e titoli:
      prima prova scritta, sino a 30 punti;
      seconda prova scritta, sino a 30 punti;
      prova orale sino a 30 punti;
      titoli di studio, sino a 4 punti;
      titoli di servizio, sino a 3 punti;
      altri titoli, sino a 2 punti;
      curriculum, sino ad un punto.
    Il  testo  integrale  del  bando  e  modello  della  domanda   di
partecipazione sono  disponibili  all'Albo  pretorio  del  comune  di
Chiaravalle nonche' sul sito www.comune.chiaravalle.an.it.
    Data e sede delle prove scritte e  orale  saranno  comunicate  ai
candidati con raccomandata A/R non meno  di  15  giorni  prima  dello
svolgimento.
    La data e la sede dell'eventuale  pre-selezione  saranno  affisse
all'Albo  pretorio  del  comune  di  Chiaravalle  nonche'  sul   sito
www.comune.chiaravalle.an.it, senza comunicazione individuale, almeno
15 giorni prima dell'espletamento.
    Per     info:      Giuseppe      Stampati      071.9499217      -
ufficio.personale@comune.chiaravalle.an.it.

 Per visualizzare il bando completo clicca qui.