COMUNE DI CALIMERA Rettifica del bando del concorso per la copertura di due posti, categoria C, posizione giuridica ed economica C1 - profilo professione di istruttore di vigilanza (vigile urbano), a tempo indeterminato ed a tempo parziale di tipo orizzontale.

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Riapertura

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Riapertura
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 15 del 23-02-2010
Sintesi: COMUNE DI CALIMERA CONCORSO   (scad.  25 marzo 2010) Rettifica del bando del concorso per la copertura di due posti, categoria C, posizione giuridica ed economica C1 - profilo professione di istruttore di ...
Ente: COMUNE DI CALIMERA
Regione: PUGLIA
Provincia: LECCE
Comune: CALIMERA
Data di pubblicazione 23-02-2010
Data Scadenza bando 25-03-2010
Condividi

COMUNE DI CALIMERA

CONCORSO   (scad.  25 marzo 2010)
Rettifica del bando del concorso  per  la  copertura  di  due  posti,
  categoria  C,  posizione  giuridica  ed  economica  C1  -   profilo
  professione di istruttore di vigilanza  (vigile  urbano),  a  tempo
  indeterminato ed a tempo parziale di tipo orizzontale. 

 
    Come indicato nel bando integrale per la copertura di due  posti,
categoria  C,  posizione  giuridica  ed  economica   C1   -   profilo
professione  Istruttore  di  vigilanza  (Vigile  urbano),   a   tempo
indeterminato ed  a  tempo  parziale  di  tipo  orizzontale  (18  ore
settimanali) da destinare al settore  Polizia  Municipale  ed  Igiene
Ambientale pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 7  del  26  gennaio
2010, sul BURP n. 13 del 21 gennaio 2010 nonche' sul sito del  comune
di Calimera, si prega di voler eliminare  dallo  stesso  il  seguente
periodo: richiesta di ausilio necessario a  sostenere  le  prove  in
relazione all'handicap posseduto, nonche' l'eventuale  necessita'  di
tempi aggiuntivi. 
    Premesso cio', il termine di scadenza per la presentazione  delle
domande di partecipazione  e'  fissata  al  trentesimo  giorno  dalla
pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana.