Concorso per 1 categoria ep area amministrativa-gestionale (lombardia) UNIVERSITA' DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 68 del 28-08-2018
Sintesi: UNIVERSITA' DI MILANO Concorso (Scad. 27 settembre 2018) Procedura di selezione, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria EP, area amministrativa-gestionale, a tempo indeterminato, riservato ...
Ente: UNIVERSITA' DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 29-08-2018
Data Scadenza bando 27-09-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

UNIVERSITA' DI MILANO

Concorso (Scad. 27 settembre 2018)

Procedura di selezione, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria EP, area amministrativa-gestionale, a tempo indeterminato, riservato prioritariamente alle categorie dei volontari delle Forze armate in ferma breve o in ferma prefissata.

 
    E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto
di    categoria     EP,     posizione     economica     EP1,     area
amministrativa-gestionale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo
indeterminato, presso la Direzione  risorse  umane  -  esperto  nella
gestione   giuridica,   economica   e   retributiva   del   personale
universitario. 
    Il posto messo a concorso e' da riservare, prioritariamente, alle
categorie di volontari delle Forze armate in ferma breve o  in  ferma
prefissata di cui agli articoli 1014 e 678 del decreto legislativo 15
marzo 2010, n. 66. 
Competenze professionali. 
    Sono    richieste    conoscenze,    capacita'    e     competenze
economico-giuridiche e organizzativo-gestionali, in particolare: 
      conoscenza approfondita, e capacita' di applicarli e declinarli
sul piano operativo, di tutti gli  aspetti  del  rapporto  di  lavoro
nelle pubbliche amministrazioni (decreto legislativo  n.  165/2001  e
s.m.i., legge n. 240/2010 e successivi decreti di attuazione)  estesa
al dominio delle materie derivanti dalla disciplina dei contratti  di
lavoro dipendente, assimilato e autonomo, con particolare riferimento
al CCNL del comparto istruzione e  ricerca  e  al  CCNL  relativo  al
personale dell'area VII della dirigenza  delle  universita'  e  degli
enti di ricerca e di sperimentazione e  allo  stato  giuridico  e  al
trattamento economico dei professori e dei ricercatori universitari; 
      conoscenza, e capacita' di applicarli e  declinarli  sul  piano
operativo, di tutti gli aspetti riguardanti la gestione  economica  e
retributiva del personale universitario; 
      conoscenze  e  capacita'  in  ambito   informatico   (pacchetto
Microsoft Office, in particolare Word e Excel); 
      conoscenza della lingua inglese; 
      capacita' di gestione, coordinamento e controllo  di  strutture
complesse; 
      capacita'  di  coordinamento  di   processi   diversificati   e
trasversali  attinenti  alla  gestione   dei   rapporti   di   lavoro
nell'ambito universitario; 
      capacita' organizzative e di pianificazione delle attivita'  in
un'ottica di problem solving e di risultato; 
      capacita' relazionali e comunicative, in grado di interagire  a
vari livelli  nell'organizzazione,  di  dialogare  con  interlocutori
interni, esterni e istituzionali e di agire e veicolare comportamenti
flessibili e cultura di servizio. 
    Titolo di studio e qualificazione professionale: 
      a) titolo di studio: diploma di laurea  conseguito  secondo  le
modalita' precedenti e successive all'entrata in vigore  del  decreto
ministeriale n. 509/1999 e del decreto  ministeriale  n.  270/2004  e
successive modificazioni e integrazioni; 
      b)  particolare  qualificazione  professionale,  attinente   al
profilo messo a concorso, ricavabile da: 
        b1) esperienza lavorativa almeno triennale presso universita'
o  altre  pubbliche  amministrazioni,  in  posizioni  funzionali  per
l'accesso alle quali e' richiesto il possesso del diploma di laurea o
maturata presso  organizzazioni  o  soggetti  privati  con  esercizio
effettivo delle funzioni di responsabilita'; 
        b2) in alternativa al requisito b1), possesso  del  dottorato
di ricerca in materie giuridiche e/o economiche; 
        b3)  in  alternativa  ai  requisiti  b1)  e   b2),   possesso
dell'abilitazione  professionale  purche'  attinente  alle   mansioni
proprie del profilo professionale cui si concorre. 
    Scadenza domande: trenta giorni a decorrere dal giorno successivo
a quello della  pubblicazione  del  presente  avviso  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed
esami». Qualora tale termine scada in  giorno  festivo,  la  scadenza
slitta al primo giorno feriale utile. 
    Si considerano prodotte in tempo utile solo le domande presentate
secondo una delle seguenti modalita' e  pervenute  entro  il  termine
perentorio suindicato: 
      a mano presso l'ufficio  concorsi  personale  amministrativo  e
tecnico, via S. Antonio n. 12 - Milano, nei giorni e negli  orari  di
cui all'art. 11 del presente bando; 
      a mezzo raccomandata con avviso di  ricevimento  indirizzandola
all'Universita' degli studi di Milano, via Festa del Perdono n.  7  -
20122  Milano,  con  il  riferimento  «Ufficio   concorsi   personale
amministrativo e tecnico - codice concorso 19303».  A  tale  fine  fa
fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante; 
      a mezzo  posta  elettronica  certificata  (PEC),  inviando  dal
proprio indirizzo di PEC personale, all'indirizzo  unimi@postecert.it
entro il suddetto termine.  Non  sara'  ritenuta  valida  la  domanda
inviata da un indirizzo di posta elettronica  non  certificata  o  se
trasmessa da una casella di  posta  elettronica  certificata  diversa
dalla  propria.  Si  invita  ad  allegare  al  messaggio   di   posta
certificata  la  domanda  debitamente  sottoscritta  comprensiva  dei
relativi allegati e copia di un  documento  di  identita'  valido  in
formato pdf. Il messaggio dovra' riportare nell'oggetto  la  seguente
dicitura: «PEC domanda di concorso codice 19303». Si precisa  che  la
validita' della  trasmissione  del  messaggio  di  posta  elettronica
certificata  e'   attestata   rispettivamente   dalla   ricevuta   di
accettazione e  dalla  ricevuta  di  avvenuta  consegna  fornite  dal
gestore di posta elettronica ai sensi dell'art.  6  del  decreto  del
Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68. 
Prove d'esame. 
    Prima prova scritta: 
      la prova sara' svolta mediante l'utilizzo di personal computer,
con programma Microsoft Word, e vertera' sui seguenti argomenti: 
        gestione    degli    aspetti    contrattuali,    retributivi,
contributivi e fiscali relativamente al personale universitario; 
        trattamento economico del  personale  docente  e  ricercatore
(decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.  232/2011,   decreto
legislativo n. 19/2012); 
        legislazione universitaria e quadro normativo riguardante  lo
stato giuridico dei professori e dei ricercatori universitari  (legge
n. 240/2010); 
        la  regolazione  del  rapporto  di  lavoro  nelle   pubbliche
amministrazioni  (decreto  legislativo  n.  165/2001  e  s.m.i.)  con
riferimento alle materie derivanti dalla disciplina dei contratti  di
lavoro dipendente, assimilato e autonomo; 
        trattamento economico del personale tecnico-amministrativo  e
dirigente del comparto universita'; 
        statuto dell'Universita' degli studi di Milano  e  principali
regolamenti d'Ateneo (regolamento didattico, regolamento d'Ateneo per
l'amministrazione, la finanza e la contabilita', regolamento generale
d'Ateneo). 
    Seconda prova scritta a contenuto teorico-pratico: 
      la prova, svolta mediante l'utilizzo di personal computer,  con
programma Microsoft  Word/Excel,  sara'  finalizzata  a  valutare  le
competenze del candidato in  materia  di  rapporti  di  lavoro  e  di
trattamenti economici, affrontando  e  risolvendo  casi  vertenti  su
problematiche regolative/gestionali/organizzative. 
    Prova orale: 
      la  prova  vertera'  sulle  materie  delle  prove   scritte   e
sull'accertamento della conoscenza della lingua inglese. 
Diario delle prove. 
    Le prove si  svolgeranno  presso  l'Universita'  degli  studi  di
Milano, via Noto n. 8 - Milano, secondo il seguente calendario: 
      prima prova scritta: 29 ottobre 2018 - ore 10,00 (aula Cono2); 
      seconda prova scritta a contenuto teorico-pratico:  30  ottobre
2018 - ore 10,00 (aula Cono2); 
      prova orale: 9 novembre 2018 - ore 10,00 (aula K22). 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e' pubblicato sul  sito  internet  dell'Ateneo  all'indirizzo
http://www.unimi.it/concorsi 
    Per ulteriori informazioni gli  interessati  potranno  rivolgersi
all'ufficio   concorsi   personale   tecnico   amministrativo   (tel.
025031.3074-3076-3097; e-mail: ufficio.concorsi@unimi.it). 
    Responsabile del procedimento e' la dott.ssa  Anna  Canavese,  il
referente del procedimento e' la dott.ssa Maria Teresa Fiumano' (tel.
025031.3077; e-mail: mariateresa.fiumano@unimi.it).