.

Concorso per 1 dottore di ricerca (piemonte) UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE DI CUNEO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 48 del 19-06-2018
Sintesi: UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE DI POLLENZO Concorso (Scad. 22 luglio 2018) Ammissione al corso di dottorato in Ecogastronomia, formazione e societa', XXXIV ciclo Si comunica che, ai sensi ...
Ente: UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE DI CUNEO
Regione: PIEMONTE
Provincia: CUNEO
Comune: CUNEO
Data di pubblicazione 20-06-2018
Data Scadenza bando 22-07-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE DI POLLENZO

Concorso (Scad. 22 luglio 2018)

Ammissione al corso di dottorato in Ecogastronomia, formazione e societa', XXXIV ciclo

 
    Si comunica che, ai sensi dell'art. 19 della  legge  30  dicembre
2010, n. 240, l'Universita' degli Studi di scienze  gastronomiche  ha
emesso il bando di concorso per l'ammissione al corso di dottorato in
ecogastronomia, Formazione e societa' - XXXIV ciclo. 
    La procedura online di presentazione della domanda di  ammissione
al corso deve essere conclusa entro  il  termine  perentorio  del  22
luglio 2018. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione, e' disponibile: 
      a)   per   via   telematica,    sul    sito    dell'Ateneo    -
https://www.unisg.it/corsi-iscrizioni/corso-dottorato-ecogastronomia
-formazione-societa/
e sul sito del Ministero dell'istruzione, dell'Universita' e della Ricerca - http://bandi.miur.it b) presso l'ufficio valutazioni comparative dell'Universita' degli Studi di scienze gastronomiche, piazza Vittorio Emanuele n. 9 - 12042 Frazione Pollenzo Bra (Cuneo). Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi all'ufficio valutazioni comparative (tel. 0172/458511). Il responsabile del procedimento e' la dott.ssa Stefania Ribotta.