.

Avviso MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 13 del 13-02-2018

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 13 del 13-02-2018
Sintesi: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Graduatoriar titoli ed esami, a trecento posti (elevati a quattrocentoventiquattro) di allievo agente del ruolo maschile del Corpo di polizia ...
Ente: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 13-02-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

Graduatoriar titoli ed esami, a trecento posti (elevati a quattrocentoventiquattro) di allievo agente del ruolo maschile del Corpo di polizia penitenziaria.

 
    Per opportuna informativa si comunica che nella scheda di sintesi
del concorso presente sul sito www.giustizia.it, in data 15  febbraio
2018  sara'  pubblicata  la  graduatoria  definitiva   del   concorso
pubblico,  per  titoli  ed  esami,  a  trecento  posti   (elevati   a
quattrocentoventiquattro) di allievo agente del  ruolo  maschile  del
Corpo di polizia penitenziaria, riservato, ai sensi  dell'art.  2199,
comma 1, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66,  ai  volontari
in ferma prefissata di un anno  o  quadriennale  ovvero  in  rafferma
annuale, i quali, se  in  servizio,  abbiano  svolto,  alla  data  di
scadenza del termine di presentazione della domanda, almeno sei  mesi
in tale stato o, se collocati in congedo, abbiano concluso tale ferma
di un anno, indetto con P. D. G. 19  giugno  2015,  pubblicato  nella
Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami»  - del  28
luglio 2015, n. 57.