Concorso per 12 dirigenti medici (campania) AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 12
Fonte: DIR N. 11 del 07-02-2018
Sintesi: AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI Concorso (Scad. 20 febbraio 2018) AVVISO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER COPERTURA A TEMPO DETERMINATO DI POSTI DI DIRIGENTE MEDICO VARIE ...
Ente: AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI
Regione: CAMPANIA
Provincia: NAPOLI
Comune: NAPOLI
Data di pubblicazione 09-02-2018
Data Scadenza bando 20-02-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI

Concorso (Scad. 20 febbraio 2018)

AVVISO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER COPERTURA A TEMPO DETERMINATO DI POSTI DI DIRIGENTE MEDICO VARIE DISCIPLINE.


In esecuzione della deliberazione n. 519 del 05.12.2017 è indetto avviso pubblico, per soli titoli, per la formulazione di graduatorie per il reclutamento a tempo determinato del sotto specificato personale medico, nelle more delle avvio e dell’espletamento delle procedure concorsuali/mobilità per assunzioni a tempo indeterminato:
· n. 2 dirigenti medici di radiologia
· n. 2 dirigenti medici di neuroradiologia
· n. 2 dirigenti medici di neurologia
· n. 2 dirigenti medici di neuropsichiatria infantile
· n. 2 dirigenti medici di ortopedia
· n. 2 dirigenti medici di cardiologia.
Requisiti generali
Possono partecipare all’avviso coloro i quali sono in possesso dei seguenti requisiti generali:
· cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi dell'Unione Europea;
· idoneità fisica all’impiego: l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato a cura dell’Azienda prima dell’immissione in servizio;
· non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati dispensati o destituiti dall’impiego presso pubbliche amministrazioni o interdetti da pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato.
Requisiti specifici
Possono partecipare all’avviso coloro i quali sono in possesso dei seguenti requisiti specifici:
· Laurea in Medicina e Chirurgia;
· Specializzazione nella disciplina oggetto della selezione o in discipline equipollenti o affini fra quelle elencate dai D.M. 30.01.1998 e D.M. 31.01.1998 e ss.mm.ii.;
· Iscrizione al relativo Ordine dei Medici; l’iscrizione al corrispondente Ordine di uno dei paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio .
Tutti i requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande stabilito nel presente bando.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive ai sensi dell’articolo 71 del DPR 445/2000.
Sono richiamate le disposizioni di cui alla Legge n. 125/91 che garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro, come anche previsto dall'art. 57 del D.Lgs n. 165/01.
Domanda di partecipazione
Le domande di partecipazione devono essere redatte in carta semplice secondo il fac - simile allegato A).
Nella domanda di partecipazione i candidati dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 76 del DPR n. 445//2000:
a) cognome,data, luogo di nascita e residenza;
a) possesso della cittadinanza italiana ovvero dei previsti requisiti sostitutivi;
b) avviso cui si intende partecipare e disciplina;
c) comune di iscrizione nelle liste elettorali ovvero motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
d) eventuali condanne penali riportate ovvero di non aver riportato condanne penali;
e) possesso dei requisiti generali e specifici di ammissione agli avvisi;
f) posizione nei riguardi degli obblighi militari;
g) servizi prestati presso pubbliche amministrazioni ed eventuali cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego ovvero di non aver mai prestato servizio presso Pubbliche Amministrazioni;
h) consenso al trattamento dei dati personali ( D.Lgs. n. 196/2003 );
i) domicilio presso il quale deve essere fatta ogni comunicazione inerente la selezione.
La domanda deve essere compilata conformemente allo schema esemplificativo allegato al presente bando. La mancata sottoscrizione della domanda o la omessa indicazione anche di una sola delle sopraindicate dichiarazioni determina l’esclusione dagli avvisi.
Documentazione da allegare alla domanda
Alla domanda di partecipazione i candidati devono allegare:
1) Curriculum formativo e professionale, datato e firmato, autocertificato ai sensi del DPR n. 445/2000.
2) Tutti i documenti, certificazioni e titoli che il candidato ritenga opportuno presentare nel proprio interesse agli effetti della valutazione o che conferiscono diritti a precedenza nella graduatoria; eventuali titoli redatti in lingua estera dovranno essere letteralmente tradotti e muniti di dichiarazione di conformità.
3) Elenco in triplice copia, datato e firmato, dei documenti, certificazioni e titoli presentati.
4) Fotocopia, fronte e retro, di un documento di identità in corso di validità.
Dichiarazioni sostitutive ( fac - simile allegati B e C)
Ai sensi dell'art. 15 della Legge 12.11.2011 n. 183, le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono sempre sostituite dalle dichiarazioni di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 . Non potranno pertanto essere accettate certificazioni rilasciate da Pubbliche Amministrazioni e da gestori di pubblici servizi, che - ove presentate - devono ritenersi nulle.
Le autocertificazione di cui al DPR n. 445/2000, ossia le dichiarazioni sostitutive di certificazione (art. 46) e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (art. 47) devono contenere la clausola specifica che il candidato è consapevole che, in caso di falsità o dichiarazioni mendaci, incorre nelle sanzioni penali di cui all’art. 76 del DPR n. 445/2000, oltre a decadere, ai sensi del precedente art. 75, dai benefici conseguiti per effetto al provvedimento emanato in base alle dichiarazioni non veritiere. L’Azienda si riserva la facoltà di verificare la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dal candidato con le modalità e nei termini previsti dalle vigenti disposizioni. La sottoscrizione delle dichiarazioni sostitutive presentate contestualmente alla domanda o richiamate dalla stessa deve essere accompagnata da fotocopia non autenticata del documento di riconoscimento.
· nelle autocertificazioni di servizio devono essere indicate le posizioni funzionali e le qualifiche rivestite, le discipline nelle quali i servizi sono stati prestati, il tipo di rapporto di lavoro (tempo pieno/tempo parziale con percentuale), nonché le date iniziali e finali dei relativi periodi di attività e deve essere attestato se ricorrono o meno le condizioni di cui all’ultimo comma dell’art. 46 del DPR n. 761/79. Non saranno presi in considerazione dichiarazioni generiche che non consentono una idonea conoscenza degli elementi necessari per l’ammissione.
· nell'autocertificazione relativa al servizio militare deve essere indicato l'esatto periodo di svolgimento, della qualifica rivestita e della struttura presso la quale è stato prestato;
· nell'autocertificazione attestante il servizio prestato presso Case di Cura private deve espressamente contenuta l'indicazione della convenzione o accreditamento con il S.S.N.; in assenza di tale indicazione il servizio non sarà considerato nei titoli di carriera ma nel curriculum formativo e professionale.
Modalità e termini di presentazione della domanda di partecipazione
Le domande di partecipazione all’avviso, redatte in carta semplice secondo il fac - simile allegato A), dovranno – a pena di esclusione – essere indirizzate al Direttore Generale dell’Azienda e pervenire entro il 15° giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania; qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. Il termine fissato per la presentazione delle domanda e dei documenti è perentorio; l’eventuale riserva di invio successivo di documenti è privo di effetto.
Nelle domande i candidati devono necessariamente indicare il CODICE IDENTIFICATIVO DELLA DISCIPLINA per la quale intendono partecipare all’avviso come di seguito specificato:
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di radiologia: AP004
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di neuroradiologia: AP005
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di dirigenti medici di neurologia: AP006
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di dirigenti medici di neuropsichiatria infantile: AP007
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di ortopedia: AP008
· codice identificativo della selezione per dirigente medico di dirigenti di cardiologia: AP009
Le predette domande potranno pervenire in uno dei seguenti modi:
· direttamente all'Ufficio Protocollo dell'Azienda -Via della Croce Rossa n. 8 - 80122 Napoli - (dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30), in plico chiuso sul quale devono essere indicati: cognome, nome, domicilio del candidato; sul plico deve essere riportato in maniera chiara ed inequivocabile il riferimento alla selezione cui si intende partecipare con indicazione della disciplina e il relativo codice identificativo;
· a mezzo del servizio pubblico postale (con raccomandata A.R.) al seguente indirizzo:
Azienda Ospedaliera Santobono – Pausilipon - Via della Croce Rossa n. 8 - 80122 Napoli - entro il termine indicato, a tal fine fa fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante, in plico chiuso sul quale devono essere indicati: cognome, nome, domicilio del candidato; sul plico deve essere riportato in maniera chiara ed inequivocabile il riferimento alla selezione cui si intende partecipare con indicazione della disciplina e il relativo codice identificativo;
· a mezzo casella di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata dell’Azienda concorsi.santobono@pec.it, in applicazione del Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) – D. Lgs n. 82/2005 e s.m.i.
Non sarà ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC sopra indicata.
La domanda e tutta la documentazione allegata dovranno essere contenute in un unico file formato PDF. L’oggetto della PEC dovrà indicare in maniera chiara ed inequivocabile il riferimento all’avviso cui il candidato intende partecipare e il relativo codice identificativo.
L’inoltro della domanda potrà essere effettuato via PEC una volta sola, nel caso di più invii successivi si terrà conto solo del primo. L’eventuale invio successivo di integrazione della documentazione, entro i termini di scadenza, potrà essere effettuato solo tramite raccomandata A.R. (con le stesse modalità di cui sopra). La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza inviata nei termini di vigenza del bando è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. Nel caso di inoltro tramite PEC la domanda dell’avviso dovrà essere firmata dal candidato in maniera autografa, scannerizzata ed inviata. In alternativa il candidato dovrà utilizzare una delle modalità previste dall’art. 65 del D. Lgs. 82/2005 come valide per presentare istanze e dichiarazioni alle pubbliche Amministrazioni e precisamente : a) sottoscrizione con firma digitale o firma elettronica qualificata; b) identificazione dell’autore tramite carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi; c) inoltro tramite la propria casella di posta elettronica certificata purché le relative credenziali di accesso siano rilasciate previa identificazione del titolare e ciò sia attestato dal gestore del sistema nel messaggio o in un suo allegato. Il mancato rispetto delle predette modalità di inoltro/sottoscrizione della domanda comporterà l’esclusione dall’avviso.
L’Azienda non assume responsabilità per la dispersione di documentazione derivante da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Ammissione/Esclusione
L’Amministrazione provvederà con apposito atto all’ammissione e/o esclusione dei candidati. I candidati saranno informati, mediante pubblicazione sul sito internet aziendale www.santobonopausilipon.it. – sezione avvisi e concorsi, che assumerà valore di notifica a tutti gli effetti.
Commissione giudicatrice e valutazione dei titoli e del curriculum
Le Commissioni saranno nominate dal Direttore Generale.
I titoli ed il curriculum saranno valutati dalle predette Commissioni secondo i criteri contenuti nel D.P.R. n. 483/97, avendo particolare riguardo ad eventuale specifica esperienza in campo pediatrico.
I punti per la valutazione dei titoli e del curriculum formativo e professionale, pari ad un massimo di 20 (venti), sono così ripartiti:
- titoli di carriera: max punti 7;
- titoli accademici e di studio: max punti 3;
- pubblicazioni e titoli scientifici: max punti 3;
- curriculum formativo e professionale: max punti 7.
La valutazione dei titoli di carriera e dei titoli accademici e di studio verrà effettuata, in applicazione analogica, con i criteri e i punteggi previsti dall’art. 27 del DPR 483/97.
Per la valutazione delle pubblicazioni, dei titoli scientifici e del curriculum formativo e professionale verranno applicati i criteri previsti dall’art. 11 del predetto DRP 483/97.
Conferimento incarico
Ad esito delle selezioni, tenuto conto dei giudizi formulati dalle Commissioni Esaminatrici, le graduatorie saranno approvate con provvedimento del Direttore Generale. Le stesse potranno essere visionate sul sito web aziendale www.santobonopausilipon.it. – sezione avvisi e concorsi. Dette graduatorie finali di merito saranno utilizzabili per eventuali ulteriori esigenze delle strutture aziendali afferenti alle discipline oggetto della selezione.
Condizioni contrattuali
Con i dirigenti medici saranno stipulati contratti individuali di lavoro di diritto privato, a tempo determinato, di durata annuale, secondo le modalità e con i contenuti previsti dal vigente CCNL Area Medica e dal D.Lgs. n. 165/01 e ss.mm.ii.. Il trattamento giuridico e economico è quello previsto dal citato CCNL. La nomina decorre, agli effetti giuridici ed economici, dalla data di effettiva assunzione in servizio.
Tutela dei dati personali
Ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 i dati personali forniti dai candidati saranno trattati per le finalità di gestione della procedura e per l’eventuale assunzione in servizio ovvero per la gestione del rapporto stesso. Le stesse informazioni potranno essere comunicate alle Pubbliche Amministrazioni interessate.
Norme finali
Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso si fa riferimento alla normativa vigente.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, annullare e/o revocare, modificare in tutto o in parte, a suo insindacabile giudizio, il presente bando qualora ne rilevasse la opportunità o la necessità, per ragioni di pubblico interesse, senza che i concorrenti possano avanzare pretese o diritti.
Con la partecipazione all’avviso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente avviso.
Il presente bando e successivamente le graduatorie approvate ad esito della selezione possono essere visionati sul sito web aziendale www.santobonopausilipon.it. nella sezione bandi di concorso.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla UOC Gestione Risorse Umane dell’A.O. Santobono – Pausilipon (Tel. 081- 2205303 - 5306 - 5276 - 5219).
IL DIRETTORE GENERALE
D.ssa Anna Maria MINICUCCI