.

Concorso per 1 medico psichiatra (piemonte) I.P.A.B. - CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 11 del 07-02-2018
Sintesi: I.P.A.B. - CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO Concorso (Scad. 9 marzo 2018) SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LA FIGURA DI SPECIALISTA IN PSICHIATRIA PER LA COMUNITA' ...
Ente: I.P.A.B. - CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO
Regione: PIEMONTE
Provincia: ALESSANDRIA
Comune: CASALE MONFERRATO
Data di pubblicazione 08-02-2018
Data Scadenza bando 09-03-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

I.P.A.B. - CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO

Concorso (Scad. 9 marzo 2018)

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LA FIGURA DI SPECIALISTA IN PSICHIATRIA PER LA COMUNITA' PSICHIATRICA PRESSO L'IPAB CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO DI CASALE MONFERRATO


Visto il D.Lgs. 30/3/2001 n. 165 e s.m.i.;
Vista la determinazione dirigenziale n. 05 del 16/01/2018, esecutiva ai sensi di legge, relativa al conferimento di un incarico di collaborazione autonoma per la figura di Specialista in Psichiatria per la Comunità Psichiatrica presso l’IPAB CASA DI RIPOSO E DI RICOVERO
Visto l’art. 6, comma 3 del Regolamento di Amministrazione approvato con deliberazioni nn. 121- 141/2000.
RENDE NOTO
Che è indetta una selezione pubblica finalizzata all’individuazione di un medico psichiatra a cui conferire l’ incarico di specialista nella Comunità Psichiatrica, ai sensi di quanto disposto nella D.G.R. Piemonte 357-1370 del 28 gennaio 1997, operante sugli ospiti della Comunità Protetta di tipo B denominata “In Cammino” dell’Ipab Casa di Riposo e di Ricovero di Casale Monferrato per periodo 01.04.2018 / 31.03.2019
TRATTAMENTO ECONOMICO
Per l’incarico di cui trattasi è corrisposto un compenso lordo orario di € 55,00 omnicomprensivi per un monte ore minimo di 10 ore settimanali. L’orario di svolgimento della collaborazione dovrà essere compatibile con le esigenze della Comunità “In Cammino” concordato con la Direzione.
L’Amministrazione si riserva di rinnovare l’incarico di collaborazione qualora permangano i motivi che l’hanno determinato per il periodo che si rende necessario, previo reperimento delle risorse finanziarie.
REQUISITI PER L’AMMISSIONE
Gli aspiranti di ambo i sessi possono partecipare alla selezione se in possesso dei seguenti requisiti:
a) essere in possesso della cittadinanza italiana (sono considerati cittadini italiani anche gli italiani non appartenenti alla Repubblica e coloro che sono dalla legge equiparati ai cittadini dello Stato), oppure di cittadinanza di uno degli Stati dell’Unione Europea;
b) titolo di studio laurea in Medicina, con specializzazione in Psichiatria, iscrizione all’albo professionale e/o comprovata esperienza professionale di medico presso una comunità psichiatrica;
c) avere l’incondizionata idoneità fisica all’impiego.
d) non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, salvo l’avvenuta riabilitazione;
e) non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
f) non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per incapacità o per persistente insufficiente rendimento;
g) non essere stato dichiarato decaduto o licenziato da un pubblico impiego, per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
h) non essere in stato di quiescenza.
I requisiti d’ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di selezione per la presentazione della domanda d’ammissione.
DOMANDA DI AMMISSIONE
Coloro che fossero interessati e in possesso dei requisiti di cui sopra, dovranno presentare formale domanda di ammissione alla selezione (comprensiva della documentazione elencata nel fac-simile di domanda), redatta secondo lo schema allegato, facendola pervenire entro le ore 12 del giorno 09/03/2018 a mezzo di servizio postale con lettera raccomandata a.r. o presentate, entro la stessa data, direttamente alla Segreteria dell' Ente : piazza Cesare Battisti 1 -15033 Casale Monferrato (AL)
La domanda potrà essere spedita anche a mezzo Posta Elettronica Certificata –PEC all’indirizzo protocollo@pec.cdrcasale.it
Il termine di presentazione della domanda è perentorio. Non saranno, pertanto, ammessi i candidati le cui domande, per qualsiasi motivo, saranno spedite o consegnate dopo il termine riportato.
PROVA DI SELEZIONE
La prova di selezione consisterà:
- nell’esame del curriculum vitae formato europeo del candidato riportante le esperienze lavorative e le competenze professionali acquisite;
- in un colloquio centrato su: conoscenza e competenze sanitarie in area psichiatrica, conoscenza e competenza nell’utilizzo di strumenti di valutazione multidimensionale, conoscenza e competenza nell’utilizzo degli strumenti relativi all’assolvimento del debito informativo con la Regione Piemonte, conoscenze e competenze del lavoro di cura in ambito psichiatrico.
Sarà attribuito un punteggio complessivo massimo di 100 punti così suddiviso:
Curriculum:
fino ad un massimo di 40 punti, tenuto conto, a titolo esemplificativo , dei seguenti elementi:
- esperienza in Comunità Protette;
- esperienza di assistenza psichiatrica in ambito ospedaliero;
Colloquio:
fino ad un massimo di 60 punti tenuto conto, a titolo esemplificativo, dei seguenti elementi:
valutazione riferita alla conoscenza e competenze sanitarie in area psichiatrica, conoscenza e competenza nell’utilizzo di strumenti di valutazione multidimensionale, conoscenza e competenza nell’utilizzo degli strumenti relativi all’assolvimento del debito informativo con la Regione Piemonte, conoscenze e competenze del lavoro di cura in ambito psichiatrico.
La prova si intende superata, ai fini dell’inserimento in apposito elenco, qualora il candidato/a consegua un punteggio di almeno 70/100.
La prova di selezione si terrà presso la Sala Consiliare dell’Ente in Piazza Battisti, 1 – Casale M.to (AL) il giorno giovedì 15/03/2018 alle ore 9,30, con prosecuzione, in caso di numero elevato di candidati, in data che sarà direttamente comunicata ai presenti il giorno della selezione.
Pertanto, coloro che hanno presentato domanda conforme ai requisiti richiesti e con le modalità e nei termini sopra indicati, in mancanza di comunicazioni differenti dovranno presentarsi direttamente il giorno sopraindicato, per essere sottoposti alla prova di selezione.
Al termine la Commissione valutatrice redigerà un elenco sulla base del punteggio riportato nella prova di selezione. A parità di merito i candidati saranno collocati nell’elenco sopramenzionato dando precedenza alla minore età.
Il presente avviso viene emanato garantendo le pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro come previsto dal D. Lgs. n. 5 del 25 gennaio 2010.
Per eventuali chiarimenti, gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Personale (tel 0142/332511 0142/332002 – personale@cdrcasale.it )
Casale Monferrato,
IL DIRETTORE
Dott. Paolo Franco Barbano