.

Diario MINISTERO DELL'INTERNO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 6 del 19-01-2018

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 28-03-2018
Termine delle prove: 29-03-2018

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 6 del 19-01-2018
Sintesi: MINISTERO DELL'INTERNO Diario Diario delle prove scritte per il concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ottanta posti di Commissario del ruolo dei Commissari della Polizia di Stato, indetto con ...
Ente: MINISTERO DELL'INTERNO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 19-01-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

MINISTERO DELL'INTERNO

Diario

Diario delle prove scritte per il concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ottanta posti di Commissario del ruolo dei Commissari della Polizia di Stato, indetto con decreto in data 30 giugno 2017.

 
    I candidati ammessi alle prove scritte del concorso pubblico, per
titoli ed esami, per il conferimento di ottanta posti di  Commissario
del ruolo dei Commissari della Polizia di Stato, indetto con  decreto
in data 30 giugno 2017, dovranno presentarsi nei giorni 28 e 29 marzo
2018, alle ore 8,30, - muniti di idoneo documento di riconoscimento e
della  ricevuta  di  presentazione  della   domanda   -   presso   il
Dipartimento   dell'amministrazione   penitenziaria   -   Scuola   di
formazione e aggiornamento «Giovanni Falcone»,  via  di  Brava,  99 -
Roma. 
    In quest'ultima sede, il precedente giorno 27  marzo  2018,  alle
ore 15,00 dovranno essere consegnati dizionari  linguistici,  codici,
leggi e decreti, dei quali e' ammessa  la  consultazione  durante  la
prova d'esame, nonche' la documentazione  in  originale  o  in  copia
autentica relativa ai  titoli  in  possesso  dei  candidati,  di  cui
all'art. 18 del bando di  concorso.  Sono  ammesse  le  dichiarazioni
sostitutive di certificazioni o di atti di notorieta' ai sensi  degli
articoli 46 e 47 del  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  28
dicembre 2000, n. 445, ad eccezione delle pubblicazioni. 
    Ciascun  candidato  sottoporra'  al   controllo   e   consegnera'
unicamente i  testi  che  utilizzera'  nelle  giornate  delle  prove;
durante le quali non potranno essere utilizzati, in ogni caso,  altri
testi. 
    I candidati sono tenuti a consegnare  i  testi  di  persona,  non
potendo delegare terzi per le suddette operazioni di controllo. 
    In sede di verifica saranno esclusi tutti i testi non ammessi, in
particolare quelli contenenti note,  commenti,  annotazioni  anche  a
mano,  raffronti  o  richiami  dottrinali  e   giurisprudenziali   di
qualsiasi genere. 
    I candidati che non parteciperanno alle  suddette  operazioni  di
controllo nel giorno e nell'ora stabilita, potranno partecipare  alle
prove scritte, ma non potranno consultare testi non controllati. 
    Durante le prove non e' prevista la presenza di un punto ristoro,
quindi i candidati dovranno provvedere a  bevande  e/o  alimenti  per
proprio conto. 
    La mancata presentazione nel  giorno  e  ora  stabiliti  comporta
l'esclusione dal concorso. 
    Eventuali variazioni riguardanti la sede, la data e  l'ora  delle
citate prove scritte  saranno  pubblicate  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» del
16 marzo 2018. 
    Tale comunicazione ha valore di notifica, a  tutti  gli  effetti,
nei confronti degli interessati.