.

Concorso per 1 personale laureato con esperienza (emilia romagna) ISTITUTI ORTOPEDICI 'RIZZOLI' DI BOLOGNA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 86 del 20-12-2017
Sintesi: ISTITUTI ORTOPEDICI 'RIZZOLI' DI BOLOGNA Concorso (Scad. 4 gennaio 2018) Estratto Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, ai sensi dell’art. 15-octies, del D.Lgs n. 502/92 e successive modifiche per l’individuazione ...
Ente: ISTITUTI ORTOPEDICI 'RIZZOLI' DI BOLOGNA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: BOLOGNA
Comune: BOLOGNA
Data di pubblicazione 21-12-2017
Data Scadenza bando 04-01-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

ISTITUTI ORTOPEDICI 'RIZZOLI' DI BOLOGNA

Concorso (Scad. 4 gennaio 2018)

Estratto Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, ai sensi dell’art. 15-octies, del D.Lgs n. 502/92 e successive modifiche per l’individuazione di una figura che svolga attività di Project Management & Regulatory Specialist per le esigenze dell'Isituto Ortopedico Rizzoli di Bologna


In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 254 del 7/12/2017 è emesso un Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, ai sensi dell’art. 15-octies, del D.Lgs n. 502/92 e successive modifiche per l’individuazione di una figura che svolga attività di Project Management & Regulatory Specialist per l’attuazione del seguente progetto:
Project Management & Regulatory Specialist
Obiettivi del progetto
1) Ottimizzare le procedure per la conduzione e la gestione della ricerca clinica sia proposta da promotori esterni, che proposta internamente (studi spontanei)
2) partecipare al processo di valutazione della completezza e del contenuto del dossier autorizzativo in fase di istruttoria secondo le disposizioni regolatorie interne, regionali, nazionali ed internazionali
3) assistere gli sperimentatori nelle diverse fasi della ricerca (avvio, start-up, fase di conduzione e chiusura) favorendo la crescita professionale delle figure coinvolte.
4) supportare gli sperimentatori all’inserimento degli studi clinici promossi dall’Istituto, negli appositi registri pubblici (Clinicaltrials.gov, EudraCT, RSO,…)
5) aspetti regolatori e definizione degli aspetti procedurali relativi allo sviluppo e alla attuazione di studi clinici; in particolare la gestione dello sviluppo delle varie attività specifiche della ricerca clinica spontanea dalla fase di progettazione iniziale alla fase pre-autorizzativa e di predisposizione della documentazione regolatoria.
6) supervisionare la conduzione della ricerca clinica spontanea garantendone i requisiti di compliance etico-regolatoria nella salvaguardia della tutela del benessere dei pazienti inseriti negli studi clinici.
7) supporto gli obiettivi del Clinical Trial Center.
Requisiti specifici di ammissione
1) Diploma di laurea magistrale/specialistica o vecchio ordinamento in Biologia, Farmacia e Tecnologie farmaceutiche ed equipollenti.
2) Documentate esperienze professionali in applicazione degli aspetti di coordinamento e regolatori nella sperimentazione clinica farmacologica e supporto alla predisposizione di studi sia in enti pubblici sanitari che in aziende private.
3) Specializzazione in ambito sanitario.
4) Pubblicazioni attinenti all’incarico soprattutto relativi trials clinici in ambito oncologico muscolo-scheletrico.
Costituiranno titoli preferenziali ai fini della valutazione del curriculum formativo e professionale l’esperienza professionale maturata in ambito oncologico muscolo-scheletrico per almeno 5 anni in strutture pubbliche o private.
La domanda e gli eventuali documenti a corredo dovranno essere spediti per posta entro il termine perentorio del 15° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente Bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
La domanda e il curriculum ad essa allegato devono essere inoltrati esclusivamente:
a) a mezzo del servizio postale, al seguente indirizzo:
S.U.M.A.P. Settore Concorsi Rizzoli - Stanza 41 - Via Gramsci, n.12 - 40121 Bologna.
Le domande, spedite per posta obbligatoriamente entro il giorno di scadenza indicato nella prima pagina del presente Bando, dovranno essere inviate mediante raccomandata con avviso di ricevimento.
Farà fede il timbro a data dell’Ufficio Postale accettante. L’Amministrazione, tuttavia, non risponderà di eventuali disservizi postali e di conseguenti ritardi ed omissioni nel recapito delle Raccomandate. Più precisamente, in osservanza dell’art. 4, comma 4, dei vigenti Regolamenti Organici dell’Istituzione, non potranno essere accettate le domande che, benché spedite entro i termini di scadenza del Bando, pervengano a questa Amministrazione oltre il 7° giorno dopo la scadenza stessa. La busta deve contenere un’unica domanda di partecipazione. In caso contrario, l’Amministrazione non risponde di eventuali disguidi che ne potrebbero derivare.
Non verrà presa in alcuna considerazione ogni riserva di invio successivo di documenti.
Oppure:
b) in applicazione della L. 150/09 e della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 12/2010, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione, unicamente in formato.pdf possono pervenire per via telematica, entro il suddetto termine, esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: concorsi@pec.ior.it.
Si precisa che la validità di tale invio è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta certificata personale. Saranno esclusi i candidati che invieranno la domanda da una casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla casella PEC suindicata. È esclusa la possibilità di integrazione delle domanda inviata via PEC con documenti inviati via posta ordinaria o consegnati a mano.
Si rammenta che, anche per l’invio tramite PEC, occorre allegare la copia di un documento di identità valido.
L’Amministrazione non assume responsabilità in caso di impossibilità di apertura dei file inviati dai candidati via PEC.
Si ricorda ai candidati di verificare la correttezza dell’invio PEC documentato con una doppia mail del sistema che conferma l’accettazione da parte del sistema stesso nonché una seconda mail di avvenuta consegna al destinatario.
I candidati che hanno inoltrato regolare domanda di partecipazione entro il termine di scadenza previsto dall’avviso, ed in possesso dei requisiti ivi previsti, sono convocati per l’effettuazione del colloquio, il giorno 19 gennaio 2018 alle ore 9.30 presso l’Aula 2 del Centro di Ricerca Codivilla Putti dell’Istituto Ortopedico Rizzoli – Via di Barbiano n.1/10 – Bologna.
Pertanto i candidati dell’elenco ammessi che sarà pubblicato a partire dal giorno 12 gennaio 2018 nel sito internet istituzionale: www.ior.it nella sezione Lavora con noi – Bandi di concorso, sono tenuti a presentarsi a sostenere il colloquio, senza ulteriore preavviso, nel giorno, luogo ed ora indicati nell’avviso di cui sopra, muniti di valido documento di riconoscimento.
Si precisa che il testo integrale del bando è reperibile sul sito Internet dell'Istituto Ortopedico Rizzoli: http://www.ior.it/il-rizzoli/bandi-di-concorso 
Scadenza: 4 gennaio 2018
Il Direttore SUMAP
Mariapaola Gualdrini