.

Concorso per 1 medico (piemonte) AZIENDA OSPEDALIERA 'MAGGIORE DELLA CARITA'' DI NOVARA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 82 del 06-12-2017
Sintesi: AZIENDA OSPEDALIERA 'MAGGIORE DELLA CARITA'' DI NOVARA Concorso (Scad. 22 dicembre 2017) Avviso pubblico per costituzione graduatoria di disponibilità per conferimenti incarichi a tempo determinato nell'Emergenza ...
Ente: AZIENDA OSPEDALIERA 'MAGGIORE DELLA CARITA'' DI NOVARA
Regione: PIEMONTE
Provincia: NOVARA
Comune: NOVARA
Data di pubblicazione 07-12-2017
Data Scadenza bando 22-12-2017
Condividi

AZIENDA OSPEDALIERA 'MAGGIORE DELLA CARITA'' DI NOVARA

Concorso (Scad. 22 dicembre 2017)

Avviso pubblico per costituzione graduatoria di disponibilità per conferimenti incarichi a tempo determinato nell'Emergenza Sanitaria Territoriale 118, ex artt. 93 e 97, comma 4, dell'Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale (ACN) sottoscritto il 23.03.2005, tutt'ora vigente in materia


In esecuzione della determinazione del Direttore S.S. Gestione Giuridica del Personale n. 2318 del 13/11/2017 è indetto avviso pubblico per la formazione di una graduatoria riguardante unità di Personale Medico disponibile ad assumere incarico a tempo determinato (provvisorio e di sostituzione) nel Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale 118 di questa Azienda per le esigenze delle postazioni di tutto il territorio di competenza.
Tale graduatoria potrà essere utilizzata fino al 31 Dicembre 2018. Gli incarichi eventualmente conferiti saranno della durata massima di 12 mesi e comunque, se conferiti nelle more degli incarichi a tempo indeterminato, avranno durata non oltre la decorrenza di tali incarichi conferiti ai medici aventi titolo secondo le ordinarie procedure a ciò preposte.
L’avviso è rivolto ai Medici:
- inseriti nella graduatoria regionale definitiva dei medici dell’emergenza sanitaria territoriale 118 valida alla data di pubblicazione del presente avviso;
- non ancora inseriti nella suddetta graduatoria.
Nella domanda gli aspiranti dovranno indicare e dichiarare a pena di nullità della domanda stessa:
a) data e luogo di nascita;
b) università , data del conseguimento della laurea ed il voto riportato;
c) data del conseguimento dell’abilitazione professionale;
d) di essere o meno iscritto nella graduatoria nella graduatoria regionale di settore valida per l’anno in corso con indicazione del punteggio riportato;
e) residenza;
f) domicilio (se diverso dal luogo di residenza);
g) eventuale possesso di Attestato di idoneità previsto dal’art. 96 dell’ACN 23.03.2005 o di precedenti corsi ex art. 66 DPR 270/00, art. 66 DPR 484/96, art. 22 comma 5 DPR 292/87 e dall’art. 22 DPR 41/91
h) eventuale possesso dell’Attestato di Formazione specifica in Medicina Generale di cui al D.L.vo 256/1991, D. L.vo 368/1999 e D.L.vo 277/2003;
i) di essere o meno titolare di incarico o rapporto convenzionale o di rapporto di lavoro dipendente pubblico o privato
j) di non essere titolare di borse di studio anche inerenti a corsi di specializzazione
k) di non trovarsi nella posizione di incompatibilità prevista dall’art. 17 dell’ACN 23.03.2005, confermato dall’ACN 29.07.2009
l) il domicilio presso il quale dovranno essere notificate eventuali comunicazioni, con l’indicazione del numero telefonico e dell’indirizzo di posta elettronica
Gli incarichi saranno conferiti prioritariamente a medici inseriti nella vigente graduatoria definitiva regionale di settore, secondo l’ordine della stessa, e in possesso dell’attestato di idoneità di cui al punto g).
Sarà considerato criterio preferenziale il possesso della residenza nelle province di competenza della S.C. Emergenza Sanitaria Territoriale 118 dell’Azienda Ospedaliera Maggiore della Carità: Novara, Vercelli, Biella e Verbania.
In subordine gli incarichi saranno conferiti ai sensi delle Norme Transitorie nn. 4 e 7 e della Norma Finale n. 5 dell’ACN 23.03.2005, vigenti in materia, alle seguenti categorie di medici: a) Medici che abbiano acquisito l’attestato di idoneità ex art. 96 ACN 23/03/2005 successivamente alla data di scadenza della presentazione delle domande di inclusione in graduatoria regionale;
b) Medici che abbiano acquisito l’attestato di formazione specifica in Medicina Generale, successivamente alla data di scadenza della presentazione delle domande di inclusione in graduatoria regionale o titolo equipollente, come previsto dai DD.LL.vi n. 256/1991, n.368/1999, n 277/2003 e D.M. 7.3.2006;
c) Medici che abbiano acquisito l’abilitazione professionale successivamente alla data del 31.12.1994.
I medici di cui alle lettere a), b) e c), con priorità per coloro che non detengano alcun rapporto di lavoro dipendente pubblico o privato e che non siano titolari di borse di studio anche inerenti a corsi di specializzazione, saranno collocati in graduatoria secondo l’ordine derivante dalla minore età al conseguimento del diploma di laurea, dal voto di laurea, dall’anzianità di laurea, come da disposizioni vigenti.
I medici di cui alle lettere a), b) e c) dovranno dichiarare quanto sopra nella domanda di partecipazione all’avviso. L’Azienda si riserva di acquisire la relativa documentazione.
DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente essere allegate le seguenti dichiarazioni sostitutive di certificazione (ai sensi del DPR 28.12.2000, n. 445 art 19 bis):
- Provincia e numero di iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici
- di non avere in corso sospensioni disciplinari presso l’Ordine dei Medici.
I candidati in possesso dell’Attestato di idoneità previsto dall’art. 96 dell’ACN 23.03.2005 o di precedenti corsi ex art. 66 DPR 270/00, art. 66 DPR 484/96, art. 22 comma 5 DPR 292/87 e dall’art. 22 DPR 41/91, dovranno indicare nella domanda il luogo e la data del suo conseguimento, nonché la sede formativa, ovvero allegarlo in copia alla domanda.
I candidati possono inoltre produrre tutta la documentazione ritenuta opportuna ai fini della redazione della graduatoria. In caso di presentazione di documenti in copia, l’autenticazione può essere effettuata anche dal candidato mediante una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi della vigente normativa (D.P.R. n. 445/2000), attestante la conformità agli originali, allegando copia non autenticata di un documento di riconoscimento. Nel caso in cui il candidato abbia conseguito i titoli di studio richiesti per l’ammissione alla procedura in uno stato estero, è necessario produrre idonea documentazione circa l’avvenuto riconoscimento degli stessi presso gli organi competenti.
Le domande di inserimento nella graduatoria, redatte in carta semplice, dovranno essere inviate entro il perentorio termine del 15° giorno successivo alla data della pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte, esclusivamente a mezzo posta per raccomandata con avviso di ricevimento al Direttore Generale - Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità” di Novara – via Mazzini n. 18 – 28100 NOVARA. La firma in calce alla domanda non deve essere autenticata.
Qualora la scadenza coincida con un giorno festivo, il termine per l’invio della domanda si intende prorogato al giorno successivo non festivo. Per il termine di scadenza fa fede la data del timbro postale accettante.
Sono fatte salve le disposizioni di cui al d.lgs. 30.03.2003 n. 196 (codice in materia di protezione dei dati personali) e di cui al D.P.R. n. 445 del 28.12.2000 e s.m.i. ( in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative).
L’Amministrazione si riserva la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare in tutto o in parte il presente avviso qualora ne rilevasse la necessità e l’opportunità per ragioni di pubblico interesse.
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla S.C.DO SEST 1118 – Viale Piazza D’Armi, 1 – 28100 NOVARA – tel 0321 3734841.
IL DIRETTORE S.S. GESTIONE GIURIDICA DEL PERSONALE
Dr.ssa Sandra Lavazza