.

Concorso per 6 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 6
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 83 del 31-10-2017
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Concorso (Scad. 30 novembre 2017) Procedure di valutazione a sei posti di ricercatore a tempo determinato Ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettere ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 01-11-2017
Data Scadenza bando 30-11-2017
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 30 novembre 2017)

Procedure di valutazione a sei posti di ricercatore a tempo determinato

 
    Ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettere a) e b)  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 3624 del 12 luglio
2017, si comunica che l'Universita' Cattolica del  «Sacro  Cuore»  ha
bandito, con decreti rettorali n. 3721 del 22 settembre, n. 3750 e n.
3755 del 25 settembre 2017, le seguenti procedure di  valutazione  di
ricercatore a tempo determinato: 
      ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera  A
(tre posti): 
        facolta' di Economia (un posto): 
    settore concorsuale 12/B1 - Diritto commerciale; 
    settore scientifico-disciplinare IUS/04 - Diritto commerciale; 
    durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
    regime d'impegno: tempo pieno; 
    ambito di ricerca: diritto commerciale, con particolare  riguardo
al diritto societario e bancario; 
    funzioni: il progetto di ricerca dovra' focalizzarsi sulle  nuove
forme di cooperazione tra imprese in generale e nel settore bancario.
Con riferimento alle imprese  in  generale,  l'attivita'  di  ricerca
avra' a oggetto i modelli di organizzazione dell'attivita'  d'impresa
nella  prospettiva  dello  sfruttamento  collettivo  dei  diritti  di
proprieta' industriale. Con riferimento  alle  imprese  bancarie,  la
ricerca si concentrera' sui fenomeni  di  eterodirezione  da  credito
emersi nel settore delle banche di  credito  cooperativo,  a  seguito
della introduzione del «gruppo bancario cooperativo». Lo  svolgimento
dell'attivita' di ricerca presuppone adeguate conoscenze teoriche nel
campo del diritto commerciale, con particolare riferimento ai modelli
organizzativi dell'attivita' d'impresa; e  pubblicazioni  di  elevato
livello scientifico e tematicamente eterogenee. Il  vincitore  dovra'
soddisfare i requisiti  scientifici  per  il  reclutamento  stabiliti
dalla  facolta'  di  Economia  per  l'area   giuridica,   disponibili
all'indirizzo:
http://dipartimenti.unicatt.it/diritto-privato-pubblico-diritto-privato
-e-pubblico-dell-economia-reclutamento#content
sede di servizio: Milano; lingua straniera: inglese e tedesco; numero massimo di pubblicazioni: dodici; facolta' di Economia (un posto): settore concorsuale 13/A5 - Econometria; settore scientifico-disciplinare SECS-P/05 - Econometria; durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; regime d'impegno: tempo pieno; ambito di ricerca: l'attivita' di ricerca si svolgera' nell'ambito delle tematiche caratterizzanti il settore scientifico disciplinare SECS-P/05. In particolare, sara' richiesto lo sviluppo di metodi e modelli econometrici che prevedono l'utilizzo di strumenti matematico/statistico avanzati, finalizzati all'analisi di problemi di natura economica e finanziaria anche col ricorso mirato a tecniche computazionali; funzioni: ricerca scientifica finalizzata alla pubblicazione in qualificate riviste internazionali. L'attivita' didattica, in coerenza con la programmazione annuale, riguardera' lo svolgimento di corsi e esercitazioni dell'area disciplinare oggetto del bando, nei programmi di laurea triennale e magistrale dell'universita'. L'attivita' didattica potra' prevedere insegnamenti in lingua inglese. I candidati dovranno soddisfare i requisiti necessari per il reclutamento del corpo docente stabiliti dalla facolta' per l'area quantitativa, relativamente al ruolo di ricercatore, e reperibili alla pagina: http://dipartimenti.unicatt.it/DIME.reclutamento#content sede di servizio: Milano; lingua straniera: inglese; numero massimo di pubblicazioni: dodici; facolta' di Scienze politiche e sociali (un posto): settore concorsuale 14/A2 - Scienza politica; settore scientifico-disciplinare SPS/04 - Scienza politica; durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; regime d'impegno: tempo pieno; ambito di ricerca: l'ambito di ricerca si focalizza sulla dimensione internazionale dei processi di democratizzazione, con particolare riferimento al ruolo degli attori esterni; funzioni: attivita' di ricerca pertinente al settore e all'ambito di ricerca. Sia sul piano teorico, sia sul piano empirico, speciale attenzione sara' dedicata al ruolo dell'Unione europea. L'attivita' includera' la collaborazione alla cattedra di riferimento nell'attivita' didattica (cicli di esercitazioni, esami, tesi) e la disponibilita' ad assumere compiti di didattica ufficiale o integrativa eventualmente assegnati dalla facolta' di appartenenza; sede di servizio: Milano; lingua straniera: inglese; numero massimo di pubblicazioni: dodici; ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera B (tre posti): facolta' di Scienze della formazione (un posto): settore concorsuale 11/D1 - Pedagogia e storia della pedagogia; settore scientifico-disciplinare M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale; durata del contratto: triennale; regime d'impegno: tempo pieno; ambito di ricerca: pedagogia sociale e interculturale. Il candidato dovra' possedere una competenza scientifica inerente alla pedagogia sociale e interculturale nell'ambito dei servizi educativi territoriali per bambini, adolescenti e famiglie; funzioni: il candidato dovra' essere in grado di svolgere ricerche pertinenti al settore caratterizzate da una robusta struttura sia teorica sia empirica. La ricerca riguardera' gli orientamenti pedagogici sui diritti di cittadinanza dei soggetti vulnerabili nei contesti caratterizzati dal pluralismo culturale. In particolare dovranno essere approfondite scientificamente: 1) la costruzione di un modello pedagogico che preveda la connessione tra l'approccio interculturale e l'approccio basato sui diritti di cittadinanza; 2) l'individuazione di strategie formative efficaci per promuovere le competenze interculturali e l'approccio basato sui diritti tra i professionisti della scuola e dei servizi educativi; 3) lo sviluppo di processi innovativi nella gestione degli interventi educativi nelle organizzazioni del terzo settore e nella scuola; sede di servizio: Milano; lingua straniera: inglese e portoghese; numero massimo di pubblicazioni: dodici; facolta' di Medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto): settore concorsuale 05/E1 - Biochimica generale; settore scientifico-disciplinare BIO/10 - Biochimica; durata del contratto: triennale; regime d'impegno: tempo pieno; ambito di ricerca: il ricercatore dovra' dedicarsi allo studio della relazione struttura e funzione delle proteine in sistemi molecolari e cellulari multifattoriali. In particolare avvalendosi di indagini di proteomica e di tecnologie analitiche avanzate per lo studio di proteine e polipeptidi sia su modelli sperimentali che su casistica clinica; funzioni: il candidato selezionato dovra' svolgere ricerche nell'ambito della biochimica delle proteine e della proteomica ed attivita' didattiche relative all'insegnamento della chimica e propedeutica biochimica e biochimica nei corsi di laurea della facolta' di Medicina e chirurgia; sede di servizio: Roma; lingua straniera: inglese; numero massimo di pubblicazioni: quaranta; facolta' di Medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto): settore concorsuale 06/D1 - Malattie dell'apparato cardiovascolare e malattie dell'apparato respiratorio; settore scientifico-disciplinare MED/10 - Malattie dell'apparato respiratorio; durata del contratto: triennale; regime d'impegno: tempo pieno; ambito di ricerca e funzioni: il candidato dovra' svolgere attivita' didattica nei corsi di laurea erogati nella facolta' di Medicina e chirurgia in sede e paralleli nonche' nelle scuole di specializzazione di ambito medico. Il/La candidato/a dovra' svolgere attivita' scientifica in particolare nel campo della medicina respiratoria con specifico riferimento allo sviluppo di nuove tecnologie diagnostiche e innovative strategie terapeutiche nelle patologie polmonari croniche. Il/La candidato/a dovra' inoltre contribuire alla ricerca clinica farmacologica, anche relativamente allo studio di biomarcatori diagnostici e prognostici nelle patologie respiratorie, ambiti di studio che dovra' dimostrare di avere gia' esplorato. Il candidato dovra' sviluppare la sua attivita' scientifica assumendo ruolo guida nelle progettualita' di ricerca, anche internazionali, attitudine dimostrata da documentati periodi di studio presso strutture estere, un indice H superiore a quindici, nonche' un evidente ruolo di responsabilita' nei lavori scientifici prodotti. Il/La candidato/a dovra', infine, avere capacita' ed esperienza di gestione e di organizzazione delle attivita' cliniche in ambito respiratorio; sede di servizio: Roma; lingua straniera: inglese; numero massimo di pubblicazioni: illimitato. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente, ovvero per i settori interessati, del diploma di specializzazione medica. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente che: a) hanno usufruito dei contratti di durata triennale, prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma 3, lettera a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; b) hanno conseguito l'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima o di seconda fascia di cui all'art. 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; c) sono in possesso del titolo di specializzazione medica; d) hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi: di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14 della legge 4 novembre 2005, n. 230; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma 6 della legge 27 dicembre 1997, n. 449; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398; di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri. Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera b) della facolta' di Medicina e chirurgia «A. Gemelli», sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati in possesso: del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente che: a) hanno usufruito dei contratti di durata triennale, prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma 3, lettera a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; b) hanno conseguito l'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima o di seconda fascia di cui all'art. 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; c) hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi: di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14 della legge 4 novembre 2005, n. 230; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma 6 della legge 27 dicembre 1997, n. 449; di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398; di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri; del diploma di specializzazione medica. I requisiti per ottenere l'ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. Dal giorno successivo a quello della pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - decorre il termine perentorio di trenta giorni per la presentazione delle domande di partecipazione secondo le modalita' stabilite dai bandi. Per i posti delle facolta' di Economia, Scienze della formazione e Scienze politiche e sociali, i testi integrali dei bandi, con allegati il fac-simile della domande e con l'indicazione dei requisiti e delle modalita' di partecipazione alle sopraindicate procedure di valutazione, sono disponibili presso l'ufficio amministrazione concorsi - Universita' Cattolica del «Sacro Cuore», largo A. Gemelli n. 1 - 20123 Milano, e per via telematica al seguente indirizzo: http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza-e
-cremona-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24#content
Per i posti della facolta' di Medicina e chirurgia «A. Gemelli», il testo integrale del bando, con allegato il fac-simile della domanda e con l'indicazione dei requisiti e delle modalita' di partecipazione alle sopraindicate procedure di valutazione, e' disponibile presso il Servizio personale docente - Universita' Cattolica del «Sacro Cuore», largo F. Vito n. 1 - 00168 Roma, o e per via telematica al seguente indirizzo: http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-roma-ricercatori-a-tempo-d eterminato-legge-240-2010-art-24 I bandi sono altresi' consultabili sul sito del MIUR all'indirizzo: http://bandi.miur.it oppure sul sito dell'Unione europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess