.

Concorso per 1 personale laureato (emilia romagna) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI IMOLA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 63 del 27-09-2017
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI IMOLA Concorso (Scad. 12 ottobre 2017) Procedura comparativa per il conferimento di un incarico libero professionale destinato a laureato in Medicina Veterinaria per l'effettuazione ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI IMOLA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: BOLOGNA
Comune: IMOLA
Data di pubblicazione 27-09-2017
Data Scadenza bando 12-10-2017
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI IMOLA

Concorso (Scad. 12 ottobre 2017)

Procedura comparativa per il conferimento di un incarico libero professionale destinato a laureato in Medicina Veterinaria per l'effettuazione di visite ispettive delle carni di suini macellati per uso familiare


In applicazione al Regolamento sulle modalità di instaurazione e gestione dei rapporti di lavoro autonomo approvato con deliberazione n. 45 del 24/4/2013, con determinazione n. 638 adottata in data 1/9/2017 dal Direttore del S.U.M.A.P. si è provveduto all’indizione di procedura comparativa per il conferimento di un incarico libero professionale della durata di tre mesi (periodo dicembre 2017 – febbraio 2018), eventualmente rinnovabile per la campagna invernale successiva (2018-2019), destinato a laureato in Medicina Veterinaria e finalizzato allo svolgimento dell’attività:
“Visite ispettive delle carni di suini macellati per uso familiare”
I requisiti di ammissione alla procedura comparata, che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande, sono:
a) Laurea in Medicina Veterinaria,
b) iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici Veterinari,
c) patente di guida di tipo B
Saranno considerati preferenziali i seguenti requisiti:
- specializzazione in Ispezione degli alimenti di origine animale o equipollente;
- residenza nel territorio dell’Azienda USL di Imola o in comuni limitrofi;
- capacità comunicative e relazionali;
- capacità informatiche di base;
- esperienza relativa a attività professionale (ispezione delle carni).
La presentazione della domanda di partecipazione alla selezione presuppone la disponibilità del candidato all’utilizzo del mezzo proprio (senza spese a carico dell’Azienda USL Imola).
Richiamati l’art. 5 – comma 9 - del D.L. 95/2012, convertito con Legge 135/2012, e s.m.i., nonché i principi enunciati nella Circolare n. 6/2014 del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, in particolare in relazione alla opportunità di agevolare il ricambio e il ringiovanimento del personale nelle amministrazioni, costituisce motivo di esclusione dalla presente procedura essere soggetto già lavoratore privato o pubblico collocato in quiescenza. Tale condizione ostativa rileva al momento del conferimento dell’incarico.
La domanda va firmata in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 del D.P.R. 445/2000) e indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Imola (Ufficio Concorsi) Viale Amendola, n. 8 – 40026 Imola (BO). Sulla busta contente la domanda il candidato dovrà esplicitamente indicare il proprio nome, cognome, indirizzo nonché la dicitura: “Contiene domanda di partecipazione alla procedura comparativa di incarico libero professionale A Medico Veterinario”. I dati personali trasmessi verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003.
Le domande, alle quali dovrà essere allegato unicamente un curriculum formativo informato europeo e la copia di un documento di identità valido, devono pervenire come sopra specificato in busta chiusa direttamente all’Ufficio Concorsi del S.U.M.A.P. sede di Imola – Viale Amendola, 8 – 40026 Imola (BO) entro le ore 12,00 del 15° giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì: dalle ore 10.30 alle ore 13.00, martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00), ovvero inoltrate entro il termine indicato in calce alla presente al medesimo indirizzo tramite servizio postale; a tal fine NON fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale di partenza. In applicazione della L.150/2009 e della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 12/2010, la domanda di partecipazione all’avviso pubblico e la relativa documentazione possono pervenire per via telematica, entro il suddetto termine, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: concorsi@pec.ausl.imola.bo.it La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. La domanda si intende sottoscritta se prodotta nel rispetto dell’art. 65 del D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale). Si precisa che la validità di tale invio è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata. Non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzato alla casella di posta elettronica certificata sopra indicata E’ esclusa qualsiasi forma di presentazione o trasmissione non prevista dalla normativa vigente e dal presente avviso.
Ai fini dell’assegnazione dell’incarico, gli aspiranti dovranno sostenere un colloquio che verterà sulla tipologia delle attività da conferire.
La data, l’ora e la sede dell’espletamento del colloquio saranno comunicate il 19 ottobre 2017 mediante pubblicazione sul sito Internet dell’Azienda http://www.ausl.imola.bo.it alla pagina Bandi di concorso / contratti lavoro flessibili aperti.
Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti e non saranno effettuate convocazioni individuali.
L’AUSL di Imola provvederà a comunicare l’esclusione ai candidati non ammessi alla procedura in oggetto a mezzo posta certificata o raccomandata A.R., prima della data fissata per l’espletamento della prova.
Pertanto i candidati ai quali non sia stata comunicata l’esclusione, sono tenuti a presentarsi a sostenere la prova, senza alcun altro preavviso, nel giorno, luogo ed ora indicati, muniti di documento valido di identità personale a norma di legge.
La mancata partecipazione nella data ed orario indicati nel predetto comunicato equivarrà a rinuncia.
L’Azienda USL di Imola si riserva comunque la facoltà di non procedere all’espletamento del colloquio in presenza di richieste di partecipazione pari al numero degli incarichi da conferire in esito al presente avviso.
Solo in caso di presentazione di un numero elevato di domande di partecipazione, l’azienda si riserva la possibilità di sottoporre i candidati ad una prova di preselezione per l’accesso al colloquio. Alla prova preselettiva saranno ammessi tutti i candidati che avranno inoltrato domanda; il possesso dei requisiti richiesti dalla normativa e dall’avviso sarà effettuato limitatamente ai candidati che saranno ammessi al colloquio. Di detta prova verrà data informazione nella comunicazione del 19 ottobre 2017 come sopra previsto.
L’assegnatario, e comunque coloro che saranno chiamati a prestare la propria attività presso questa Azienda Unità Sanitaria Locale avranno l’obbligo di:
- cessare ogni rapporto di pubblico impiego eventualmente in corso, nonché regolarizzare eventuali situazioni di incompatibilità/conflitto di interessi con l’attività istituzionale dell’Azienda;
- rendere dichiarazione in merito allo svolgimento di attività professionali e alla titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati e finanziati dalla Pubblica Amministrazione, nonché produrre curriculum vitae nella versione “europea”, in formato aperto.otd di Open office ovvero in formato.doc di word, che verranno pubblicati nel sito aziendale ai sensi dell’art. 15 D.Lgs. 33/2013;
- iniziare puntualmente, nel termine che verrà notificato, l’attività che verrà affidata;
- svolgere l’attività connessa all’oggetto dell’incarico secondo le indicazioni fornite dal Direttore competente;
- osservare le norme interne dell’Azienda USL di Imola;
- essere in possesso, prima dell’inizio dell’attività, delle polizze che assicurano i rischi infortuni e rivalsa colpa grave.
Il rapporto sarà di natura autonoma e professionale, a norma degli artt. 2222 e successivi del Codice Civile, senza alcun vincolo di subordinazione e senza inserimento nell’organizzazione aziendale. Il titolare dell’incarico utilizzerà le attrezzature ed i materiali messi a disposizione dall’Azienda USL di Imola, impegnandosi a non modificarli e a non farne un uso improprio. Il professionista, nell’esercizio della sua attività, è tenuto all’esecuzione contrattuale secondo buona fede e con la massima diligenza ai sensi dell’art. 1375 del Codice Civile.
L’assegnatario che, dopo aver iniziato l’attività, non la prosegue, senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l’intera durata dell’incarico, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze o che infine, dia prova di non possedere sufficiente attitudine all’attività, potrà essere dichiarato decaduto dall’ulteriore godimento del relativo incarico.
Per ogni eventuale informazione si precisa che l’unità organizzativa responsabile è l’Ufficio Concorsi - telefono 0542/604103 - 604256. Per acquisire copia dell’avviso i candidati potranno collegarsi al sito Internet dell’Azienda ( www.ausl.imola.bo.it) ovvero richiederne la spedizione via e-mail previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica concorsi@ausl.imola.bo.it
Scadenza: 12 ottobre 2017
Il Direttore SUMAP
Mariapaola Gualdrini