.

Concorso per 1 istruttore tecnico (veneto) COMUNE DI JESOLO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 69 del 12-09-2017
Sintesi: COMUNE DI JESOLO Mobilità (Scad. 12 ottobre 2017) Avviso pubblico di selezione per la copertura di un posto di istruttore tecnico - categoria C, mediante passaggio diretto tra amministrazioni diverse ex articolo 30, ...
Ente: COMUNE DI JESOLO
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: JESOLO
Data di pubblicazione 13-09-2017
Data Scadenza bando 12-10-2017
Condividi

COMUNE DI JESOLO

Mobilità (Scad. 12 ottobre 2017)

Avviso pubblico di selezione per la copertura di un posto di istruttore tecnico - categoria C, mediante passaggio diretto tra amministrazioni diverse ex articolo 30, del decreto legislativo n. 165/2001 (mobilita'), riservato alle categorie protette di cui alla legge n. 68/1999.

 
    E' indetto avviso pubblico di selezione per la  copertura  di  un
posto di istruttore tecnico - categoria C, mediante passaggio diretto
tra amministrazioni  diverse  ex  art.  30,  decreto  legislativo  n.
165/2001 (mobilita'), riservato alle categorie protette di  cui  alla
legge n. 68/1999. 
    Scadenza  termine  per  la  presentazione   delle   domande:   il
trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del  presente  estratto
nella Gazzetta Ufficiale. 
    Il testo integrale del bando, i requisiti per  partecipare  e  il
modulo  per  la  domanda  sono   disponibili   sul   sito   internet:
www.comune.jesolo.ve.it > concorsi e selezioni > concorsi e selezioni
del Comune di Jesolo. 
    Per informazioni: Comune  di  Jesolo  (VE)  unita'  organizzativa
risorse umane e pari opportunita' (tel. 0421/359342/152). 
    La dirigente del Settore servizi  istituzionali  e  alla  persona
dott.ssa Giulia Scarangella.