.

Concorso per 1 ricercatore universitario (lazio) ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 64 del 25-08-2017
Sintesi: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' Concorso (Scad. 25 settembre 2017) Selezione pubblica, per titoli e prova-colloquio, per l'assunzione, a tempo determinato, di una unita' di personale con il profilo di ricercatore - III ...
Ente: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 25-08-2017
Data Scadenza bando 25-09-2017
Condividi

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

Concorso (Scad. 25 settembre 2017)

Selezione pubblica, per titoli e prova-colloquio, per l'assunzione, a tempo determinato, di una unita' di personale con il profilo di ricercatore - III livello professionale di cui all'articolo 1, lettera a) del bando.

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli e  prova-colloquio,
per l'assunzione, con contratto a tempo determinato della  durata  di
due anni, di una unita' di personale con il profilo di ricercatore  -
III livello professionale dell'Istituto superiore di sanita', per far
fronte alle esigenze  di  realizzazione  del  progetto:  «Accordo  di
collaborazione ISS/AIFA» nell'ambito dell'area progettuale «Controllo
dei  medicinali  (OMCL)  attivita'  analitica  su  farmaci   chimici,
biologici e biotecnologici;  attivita'  di  supporto  alle  autorita'
regolatorie  nazionali  e  internazionali  nel  controllo   e   nella
valutazione dei prodotti medicinali da immettere sul mercato  o  gia'
presenti in commercio  al  fine  di  garantirne  la  sicurezza  e  la
qualita'; attivita' di ricerca e sviluppo nelle aree  di  competenza»
presso il Centro nazionale per il  controllo  e  la  valutazione  dei
farmaci del  suddetto  Istituto.  Oltre  al  possesso  dei  requisiti
prescritti per l'accesso ai pubblici impieghi, sono richiesti: 
      laurea  magistrale  afferente  alle   classi   di   laurea   in
Biotecnologie mediche, veterinarie  e  farmaceutiche  (LM  9)  ovvero
laurea che sia stata equiparata con decreto  ministeriale  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica; 
      esperienza almeno triennale nelle seguenti attivita':  messa  a
punto e convalida di metodi di amplificazione genica  applicati  alla
sicurezza dei plasmaderivati; messa a punto  e  convalida  di  metodi
ELISA  per   la   determinazione   dell'attivita'   biologica   nelle
immunoglobuline commerciali; allestimento preparazioni di riferimento
per tecniche di amplificazione genica e tecniche immunometriche. 
    La domanda di ammissione, redatta su carta  semplice  secondo  lo
schema allegato al bando,  dovra'  essere  inviata  a  mezzo  postale
tramite  raccomandata  con   avviso   di   ricevimento,   indirizzata
all'Istituto superiore di sanita' - ufficio III - reclutamento, borse
di studio e formazione, viale Regina Elena  n.  299,  00161  -  Roma,
ovvero   equivalente   mezzo    informatico    (PEC)    all'indirizzo
protocollo.centrale@pec.iss.it con  esclusione  di  qualsiasi   altro
mezzo, entro il termine perentorio  di  trenta  giorni,  che  decorre
dalla data di pubblicazione  del  presente  estratto  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica. Il timbro  a  data  dell'ufficio  postale
accettante fara' fede  al  fine  dell'accertamento  della  spedizione
della domanda nel termine sopra indicato. 
    Alla domanda dovranno essere allegati i titoli di merito  che  il
candidato intende  presentare  ai  fini  della  valutazione  prevista
dall'art. 5 del bando stesso. 
    Il bando, affisso all'albo dell'Istituto superiore di  sanita'  -
viale Regina Elena n. 299 - 00161 - Roma,  e'  altresi'  consultabile
nel sito  Internet  dell'Istituto  stesso  http://www.iss.it/ e  puo'
essere ritirato o richiesto all'ufficio di cui sopra.