.

Concorso per 1 ingegnere (puglia) A.U.S.L. BR/1 BRINDISI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 34 del 15-05-2017
Sintesi: A.U.S.L. BR/1 BRINDISI Concorso (Scad. 31 maggio 2017) Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la formazione di graduatoria utilizzabile per il conferimento di incarichi a tempo determinato e/supplenza di ...
Ente: A.U.S.L. BR/1 BRINDISI
Regione: PUGLIA
Provincia: BRINDISI
Comune: BRINDISI
Data di pubblicazione 15-05-2017
Data Scadenza bando 31-05-2017
Condividi

A.U.S.L. BR/1 BRINDISI

Concorso (Scad. 31 maggio 2017)

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la formazione di graduatoria utilizzabile per il conferimento di incarichi a tempo determinato e/supplenza di Collaboratore Tecnico Professionale Ingegnere Clinico.


In esecuzione della deliberazione D,G, n. 748 del03/05/2017 è indetto Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la formazione di graduatoria utilizzabile per il conferimento di incarichi a tempo determinato e/o supplenza di Collaboratore Tecnico Professionale Ingegnere Clinico. Ai sensi dell’art,7 del Decreto Leg.vo 30.03,2001, n.165 e successive modificazioni ed integrazioni è garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro, Si applica, inoltre, quanto previsto dall’art.27, comma 6, del Decreto Leg,vo 11.04.2006, n.198,
Trattamento economico
Il trattamento economico è quello previsto dal vigente C.C.N.L. Area di Comparto per il personale afferente alla Categoria D — livello economico 0, rapportato alla durata oraria settimanale della prestazione richiesta.
1) Requisiti di ammissione
Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:
Requisiti generali :
Possono partecipare all’avviso coloro che possiedono i seguenti requisiti generali:
a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti,
Sono equiparati, ai sensi degli artt. 38 del D. Lgs, 165/2001 e 25 del D, Lgs. 251/2007, così come modificati dall’art, 7 della legge 6 agosto 2013 n. 97:
- i cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, purché in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
- i cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria, purché in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
b) incondizionata idoneità fisica all’impiego. Il relativo accertamento - con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette - sarà effettuato, a cura di questo Istituto, ai sensi del Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, prima dell’immissione in servizio,
Requisiti specifici:
Possono partecipare all’avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti specifici:
a) Diploma di Laurea in Ingegneria Biomedica o in Ingegneria Elettronica conseguita ai sensi del vecchio ordinamento universitario o altro Diploma di Laurea equipollente
ovvero
corrispondenti Diplomi di Lauree Specialistiche (ex D.M.n.509/99) o Diplomi di Lauree Magistrali (ex D.M. n.270/04) equiparati ai sensi del Decreto 09.07.2009 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
b) abilitazione all’esercizio professionale;
c) iscrizione all’Albo dell’Ordine Professionale degli Ingegneri.
I titoli universitari conseguiti all’estero saranno considerati utili purché riconosciuti equipollenti ad uno dei sopra citati titoli italiani. A tal fine nella domanda di partecipazione devono essere indicati gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano in base alla normativa vigente; le equipollenze devono sussistere al momento della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione.
La partecipazione al presente avviso non è soggetta a limite d’età, ai sensi dell’art. 3, comma 6, della Legge 127/97, salvo quelli previsti per il collocamento a riposo dei dipendenti.
Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ovvero licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.
I requisiti di cui sopra devono essere posseduti, inderogabilmente, alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione.
2) Presentazione della domanda: termini e modalità
Per essere ammessi all’avviso pubblico gli interessati devono presentare, entro il ventesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, indirizzata all’Azienda Sanitaria Locale — Via Napoli, 8 — 72100 Brindisi - Per le domande inoltrate a mezzo del servizio postale, la data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell’Ufficio postale accettante. Le domande possono essere inviate anche mediante Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) all’indirizzo: protocollo.asl.brindisi@pec.rupar.puglia.it
Nella domanda online di partecipazione all’avviso, gli aspiranti devono indicare, sotto la loro responsabilità, ai sensi del D.P.R 28.11.2000 n.445:
a) il cognome, il nome, la data e il luogo di nascita;
b) il codice fiscale;
e) la residenza, l’indirizzo e-mail e il recapito telefonico;
d) il domicilio (solo se diverso dalla residenza);
e) gli estremi del documento di riconoscimento che va allegato alla domanda di partecipazione;
f) di essere cittadino comunitario o extracomunitario;
g) il comune di iscrizione nelle liste elettorali;
h) il possesso di eventuali titoli che danno diritto ad usufruire di riserve precedenze o preferenze ai sensi della normativa vigente;
i) le eventuali condanne penali passate in giudicato che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, l’instaurazione di un rapporto d’impiego cola la P.A,;
j) la dichiarazione di non essere stato destituito, dispensato o licenziato dai pubblici uffici;
k) il titolo di studio di cui all’art. 1) del presente bando (requisito specifico di ammissione);
l) l’iscrizione all’albo professionale di cui all’art. l) del presente bando (requisito specifico di ammissione);
m) l’eventuale possesso dei titoli di carriera, dei titoli accademici e delle pubblicazioni, che diano diritto all’assegnazione dei punteggi aggiuntivi di cui ai successivi articoli ;
n) l’accettazione di tutte le clausole contenute nel presente bando;
o) di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili, al fine della gestione della presente procedura, ai sensi del D,Lgs. n. 196/2003.
Questa Azienda si riserva di verificare la veridicità di tutto quanto contenuto e dichiarato nella domanda di partecipazione,
3) Trattamento dati personali
Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 i dati personali forniti dal candidato saranno acquisiti dall’Area Gestione del Personale, per le finalità di gestione dell’avviso e saranno trattati anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per finalità inerenti la gestione del rapporto medesimo.
La disponibilità di tali dati è obbligatoria ai fini della selezione. Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle amministrazioni pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridico-economica del candidato. L’Amministrazione può incaricare, come ha incaricato, della raccolta e della trattazione dei medesimi dati, soggetti terzi che forniscono specifici servizi strumentali all’espletamento della procedura medesima.
4) Commissione esaminatrice — valutazione titoli - prova colloquio
Apposita Commissione, nominata dal Direttore Generale, procederà alla selezione dei candidati e alla valutazione dei titoli secondo i criteri di cui al D.P.R. 27 marzo 2001, n. 220, formulando la relativa graduatoria.
La Commissione esaminatrice dispone complessivamente di 50 punti così ripartiti
- 30 punti per i titoli
- 20 punti per la prova colloquio.

La valutazione dei titoli verrà effettuata secondo i criteri di cui al DPR 27/03/2001 n. 220. Ai sensi dell’art. 8, comma 3 ultimo capoverso, del citato DPR n. 220/2001 la ripartizione dei punti tra le varie categorie di titoli è così stabilita:
a) TITOLI DI CARRIERA max punti 12
b) TITOLI ACCADEMICI E DI STUDIO max punti 6;
c) PUBBLICAZIONI E TITOLI SCIENTIFICI max punti 5;
d) CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE max punti 7;
La prova colloquio verterà su argomenti inerenti il profilo a selezione; la data e la sede della prova saranno comunicate ai candidati ammessi almeno 10 giorni prima della data fissata per l’espletamento della prova stessa, mediante lettera raccomandata.
5) Criteri per la valutazione dei titoli
a) TITOLI DI CARRIERA (max punti 12)
1. Servizio reso nel medesimo profilo di CTP Ingegnere Clinico presso Aziende del SSN o SSR di uno stato estero con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e subordinato. Punti 1,00 per anno;
2. Servizio reso in profilo professionale appartenente alla stessa categoria (Collaboratore Tecnico Professionale) diverso da quello oggetto dell’avviso con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e subordinato. Punti 0,75 per anno;
3. Servizio reso in profilo professionale immediatamente inferiore (es. Assistente Tecnico geometra) con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e subordinato. Punti 0,50 per anno;
4. Servizio militare, di leva, di richiamo alle armi, di ferma volontaria e di rafferma presso le Forze Armate con mansioni riconducibili al profilo professionale di CTP Ingegnere Clinico. Punti 1,00 per anno;
5. Servizio reso nel medesimo profilo professionale di CTP Ingegnere Clinico presso Case di Cura Convenzionate o Accreditate con il SSN con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e subordinato. Punti 0,25 per anno;
Nel caso di periodi inferiori all’anno, il punteggio sarà attribuito proporzionalmente prendendo come mese intero frazioni di mese superiori a 15 giorni e non conteggiando quelle inferiori.
Dai periodi di servizio devono essere sottratti quelli trascorsi in aspettativa per motivi personali o di famiglia ed i periodi di sospensione dal servizio,
b) TITOLI ACCADEMICI E DI STUDIO (max punti 6)
Il candidato deve indicare tutti i titoli accademici e di studio conseguiti entro il termine di scadenza del presente bando, oltre il requisito di ammissione (che non si valuta), in considerazione del seguente punteggio:
1. Altra laurea in discipline equipollenti al profilo professionale richiesto. Punti 1,00;
2. Master universitario attinente il profilo professionale richiesto e di durata almeno annuale. Punti 0,75;
3. Corso di Perfezionamento Universitario attinente il profilo professionale richiesto di durata almeno semestrale. Punti 0,50;
c) PUBBLICAZIONI E TITOLI SCIENTIFICI (max punti 5)
1. Pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali attinenti il profilo oggetto di selezione — Punti 0,25 per ogni pubblicazione (valutabili max 20 pubblicazioni)
d) CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE (max punti 7)
1. Servizio reso nel medesimo profilo di CTP Ingegnere Clinico presso Aziende del SSN o SS di uno stato estero con contratto di collaborazione coordinata e continuativa. Punti 0,500 per anno;
2. Servizio reso nel medesimo profilo professionale di CTP Ingegnere Clinico presso Case di Cura non Convenzionate o non Accreditate con il SSN con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e subordinato. Punti 0,125 per anno;
3. Servizio militare, di leva, di richiamo alle armi, di ferma volontaria e di rafferma presso le Forze Armate con mansioni non riconducibili al profilo professionale di CTP Ingegnere Clinico. Punti 0,500 per anno;
1. Corsi, convegni, congressi, seminari etc. attinenti il profilo oggetto di selezione < di 1 mese in qualità di uditore - per ogni singolo evento Punti 0,005
2. Corsi, convegni, congressi, seminari etc. attinenti il profilo oggetto di selezione < di 1 mese in qualità di relatore - per ogni singolo evento Punti 0,010
3. Corsi, convegni, congressi, seminari etc. attinenti il profilo oggetto di selezione > = 1 mese in qualità di uditore - per ogni singolo evento Punti 0,010
4. Corsi, convegni, congressi, seminari etc. attinenti il profilo oggetto di selezione > di 1 mese in qualità di relatore - per ogni singolo evento Punti 0,020
5. Attività didattica esclusivamente in Corsi Universitari in materie oggetto dell’avviso Punti 0,05 per ora.
Nella valutazione dei titoli ai fini della formazione della graduatoria saranno applicate le disposizioni di cui agli artt. 11, 20, 21 e 22 del citato DPR n. 220/2001 e quelli previsti specificatamente dal presente bando di selezione.
6) Formazione graduatoria finale
La graduatoria finale è formata secondo l’ordine dei punteggi riportati da ciascun candidato, con l’osservanza, a parità di punti, delle preferenze previste dall’art. 5 del DPR n. 487/94 e ss.mm. ed ii. La graduatoria è approvata con provvedimento del Direttore Generale e sarà pubblicata sul sito ufficiale dell’ASL BR e sarà utilizzata con le modalità e nei limiti temporali imposti dalle leggi vigenti in materia.
7) Norme finali
L’Azienda si riserva la facoltà, per legittimi motivi, di prorogare, sospendere, revocare in tutto o in parte o modificare il presente avviso di bando per eventuali motivate ragioni.
Per quanto non specificatamente espresso nel presente bando, valgono le disposizioni di legge che disciplinano la materia concorsuale, con particolare riferimento al Decreto Leg.vo 30.12.1992 n.502 e successive modificazioni ed integrazioni, al D.P.R. n. 220/2001 e al Decreto Leg.vo 30.03.2001 n.165 e successive modificazioni ed integrazioni.
Per eventuali chiarimenti o informazioni, gli aspiranti potranno rivolgersi all’Area Gestione Personale - U.O. “Assunzioni Concorsi e gestione delle Dotazioni Organiche “, nella sede di Brindisi 72100- Via Napoli 8, Tel. 0831 536718- 536725 - 536173 dalle ore 11,00 alle ore 13,00 dei giorni lunedì , mercoledì e venerdì oppure consultare il Sito Internet Sezione Concorsi e Avvisi Portale Salute Regione Puglia ASL Brindisi.
Il Direttore Generale
Dott. Giuseppe PASQUALONE