.

Concorso per 2 personale laureato con esperienza (puglia) PUGLIA VALORE IMMOBILIARE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: DIR N. 1 del 06-01-2015
Sintesi: PUGLIA VALORE IMMOBILIARE Concorso (Scad. 23 gennaio 2015) Avviso di selezione pubblica per l’assunzione di n. 2 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di categoria D posizione ...
Ente: PUGLIA VALORE IMMOBILIARE
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 09-01-2015
Data Scadenza bando 23-01-2015
Condividi

PUGLIA VALORE IMMOBILIARE

Concorso (Scad. 23 gennaio 2015)

Avviso di selezione pubblica per l’assunzione di n. 2 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di categoria D posizione economica D1 per lo svolgimento delle attività della società Puglia Valore Immobiliare Srl nell’ambito della “Cartolarizzazione del patrimonio immobiliare disponibile già di proprietà delle ASL pugliesi”.


Premesso che:
Puglia Valore Immobiliare - Società di Cartolarizzazione Srl è una società soggetta alla direzione e coordinamento del Socio unico Regione Puglia;
la legge del 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni e integrazioni, disciplina i procedimenti amministrativi ed il diritto di accesso ai documenti amministrativi;
la legge 10 aprile 1991, n. 125, garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro;
il DPCM 7 febbraio 1994, n. 174, disciplina l’accesso dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ai posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche;
il DPR 28 dicembre 2000, n. 445, recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, disciplina la formazione, il rilascio, la tenuta e la conservazione, la gestione, la trasmissione di atti e documenti da parte di organi della pubblica amministrazione, nonché la produzione di atti e documenti agli organi della pubblica amministrazione;
il Dlgs 30 marzo 2001, n. 165, e successive modifiche ed integrazioni, indica le norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;
il Dlgs 30 giugno 2003, n. 196, regolamenta il codice in materia di protezione dei dati personali;
Art. 1
Avviso di selezione pubblica
Giusta Deliberazione dell’Amministratore Unico della Società “Puglia Valore Immobiliare - Società di Cartolarizzazione Srl” n. 28 del 22 dicembre 2014, in cui è stabilito che per il reclutamento del personale della Puglia Valore Immobiliare S.r.l. - alla data di pubblicazione del presente Avviso si applicano le condizioni normative retributive previste dal C.C.N.L. del comparto Regioni e delle Autonomie Locali, oltre agli ulteriori adempimenti previsti dalla contrattazione collettiva per i dipendenti della Regione Puglia,
è indetta una selezione pubblica per l’assunzione di n. 2 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di categoria D posizione economica D1, da attribuire nell’ambito delle attività svolte da Puglia Valore Immobiliare Srl con specifico riferimento al coordinamento e sviluppo delle ormai avviate procedure di gestione, valorizzazione e dismissione ovvero di cartolarizzazione del patrimonio immobiliare.
Art. 2
Profilo professionale, ruolo, durata.
La selezione verrà effettuata per titoli e colloquio.
Nello specifico, le figure professionali di cui Puglia Valore Immobiliare srl necessita dovranno svolgere le seguenti attivitàche vengono qui di seguito elencate in modo comunque non esaustivo:
Profilo giuridico /economico (Codice A01):
- Supporto specialistico alle operazioni connesse all’affidamento dei Servizi di commercializzazione degli immobili da dismettere e connesso affidamento del servizio di tesoreria ed apertura di linea di credito cui sono state affidate le attività di cartolarizzazione, ivi compreso il supporto giuridico/economico alle attività facenti capo al Responsabile del Procedimento così come individuato nei relativi Avvisi di vendita degli immobili e Bandi di Gara per l’individuazione dei nuovi soggetti affidatari;
- Supporto specialistico alle attività connesse e conseguenti, ivi compresi:
1. La redazione, l’esame e la gestione di contratti e documenti contabili inerenti le procedure di valorizzazione, dismissione e cartolarizzazione del patrimonio immobiliare,
2. l’esame e l’istruttoria di questioni specifiche di carattere giuridico, contrattuale tecnico e finanziario inerente la cartolarizzazione;
3. i rapporti con gli Enti pubblici eventualmente coinvolti nel procedimento (Amministrazioni Comunali, Agenzia del Territorio, Agenzia delle Entrate, ASL, ecc.);
4. i rapporti con i competenti Uffici regionali.
Profilo tecnico (Codice A02):
- supporto tecnico/amministrativo alle attività facenti capo al Responsabile del Procedimento per l’attuazione della procedura di cartolarizzazione (esame del piano industriale, valutazioni tecnico/estimative inerenti regolarizzazioni e procedure propedeutiche alla cartolarizzazione, revisione contenuti portafoglio e lotti, ecc.)
- Supporto specialistico alle attività connesse e consequenziali, ivi compresi
5. i rapporti tecnico/commerciali con il soggetto specialistico partner per la valorizzazione e dismissione del patrimonio immobiliare;
6. l’esame e l’istruttoria di questioni tecniche, anche mediante sopralluoghi, inerenti le procedure di valorizzazione, dismissione e cartolarizzazione;
7. i rapporti con gli Enti pubblici eventualmente coinvolti nel procedimento (Amministrazioni Comunali, Agenzia del Territorio, Agenzia delle Entrate, ASL, ecc.);
8. i rapporti con i competenti Uffici regionali.
La durata del contratto decorrente dalla stipula è di 24 mesi (orientativamente febbraio 2015 - febbraio 2017), eventualmente prorogabile per ulteriori 12 mesi in relazione alle effettive esigenze operative della Società.
Il luogo di svolgimento delle attività è presso la sede legale di Puglia Valore Immobiliare srl, ubicata in Via Giovanni Gentile, 52 (c/o Regione Puglia Area Finanza e Controlli, Servizio Controlli).
Art. 3
Requisiti di carattere generale
Oltre ai requisiti di carattere specifico di cui al successivo art. 4, per la partecipazione alla presente procedura selettiva sono richiesti i seguenti requisiti di carattere generale:
- Avere compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il cinquantesimo anno di età;
- Idoneità fisica all’impiego;
- Essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea;
- Godere dei diritti civili e politici;
- Essere immuni da condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con le pubbliche amministrazioni;
- Non essere stato licenziato per giusta causa o giustificato motivo soggettivo ovvero destituito o dispensato dal servizio presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
Art. 4
Requisiti di carattere specifico
I requisiti di carattere specifico per la partecipazione alla procedura selettiva sono i seguenti:
4.1 Profilo giuridico /economico (Codice A01)
- Possesso del Diploma di Laurea di II livello o equivalente in Discipline Giuridiche o Economiche.
- Abilitazione alla professione conseguita da almeno 5 anni.
Nel caso di diploma di laurea conseguito all’estero, il candidato deve essere in possesso del provvedimento di riconoscimento e di equiparazione previsto dalla vigente normativa;
- Comprovata e specifica esperienza, di almeno 2 anni negli ultimi 5, anche non continuativa, presso la Pubblica Amministrazione e/o Enti e organismi strumentali, anche in forma di collaborazione professionale, inerente la definizione e implementazione di procedure per la cartolarizzazione immobiliare.
4.2 Profilo tecnico (Codice A02)
- Possesso del Diploma di Laurea di II livello o equivalente in Architettura o Ingegneria civile.
- Abilitazione alla professione da almeno 5anni;
- Nel caso di diploma di laurea conseguito all’estero, il candidato deve essere in possesso del provvedimento di riconoscimento e di equiparazione previsto dalla vigente normativa;
- Comprovata specifica esperienza, di almeno1 anno negli ultimi 5 anni anche non continuativa anche in forma di collaborazione professionale, inerente la definizione e implementazione di procedure per la cartolarizzazione immobiliare.
- Altre esperienze professionali di natura tecnica attinenti operazioni di valutazione, regolarizzazione, stima, analisi tecnica e catastale di beni immobili, maturate da almeno 5 anni.
Art. 5
Possesso dei requisiti
Tutti i requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione e devono continuare a sussistere fino alla scadenza del contratto.
L’accertamento della mancanza anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta l’esclusione dalla partecipazione alla procedura selettiva.
Art. 6
Presentazione delle domande
I candidati potranno inoltrare la propria istanza di partecipazione in busta chiusa:
a mezzo servizio postale con raccomandata a/r, entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione del presente Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. A tal fine, faràfede il timbro postale di spedizione.
Qualora il giorno di scadenza sia festivo o non lavorativo, il termine di scadenza è prorogato al primo giorno successivo non festivo.
L’indirizzo a cui inviare le istanze di partecipazione è il seguente:
Puglia Valore Immobiliare Srl
c/o Regione Puglia - Area Finanza e Controlli - Servizio Controlli,
Via Giovanni Gentile, 52 70126, BARI
La busta - contenente la domanda di partecipazione (di cui all’Allegato A), il Curriculum vitae redatto in formato europeo e firmato per esteso in tutti i fogli, la Dichiarazionesostitutiva di atto notorio relativa al possesso dei titoli indicati nell’art. 8 del presente Avviso (di cui all’Allegato B) e la fotocopia del documento di identità in corso di validità e sottoscritto - dovrà riportare la seguente dicitura:
“Cartolarizzazione del patrimonio immobiliare disponibile già di proprietà delle ASL pugliesi - selezione pubblica per l’assunzione di n. 2 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di categoria D posizione economica D1, indicando specificamente il codice del profilo per il quale si intende partecipare (Codice A01 per il profilo giuridico - economico, Codice A02 per il profilo tecnico).
La domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta per esteso ed in modo leggibile dal candidato e riportare:
- Nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, numero telefonico, indirizzo e-mail;
- Titolo di studio, data di conseguimento, votazione;
- Dichiarazione del possesso dei requisiti di cui all’art. 3 ed all’art. 4 del presente Avviso;
- Dichiarazione di consapevolezza delle conseguenze penali derivanti dalla resa di dati non veritieri.
Saranno escluse le domande:
- inviate oltre i termini di cui al presente articolo. Le domande, benché inviate nei termini, non verranno prese in considerazione nel caso in cui pervengano materialmente a Puglia Valore Immobiliare successivamente all’adozione del provvedimento di assunzione;
- mancanti delle informazioni richieste;
- recanti informazioni non veritiere;
- che non rispondono ai requisiti di ammissibilità di cui ai precedenti art. 3 e 4;
- non sottoscritte per estesoed in modo leggibile.
Art. 7
Commissione di selezione
I candidati verranno selezionati da una apposita Commissione nominata dall’Amministratore Unico di Puglia Valore Immobiliare srl, composta da tre membri e presieduta dall’Amministratore Unico stesso o da un suo delegato. I componenti potranno essere scelti anche tra i dirigenti e/o dipendenti della Regione Puglia, in possesso di adeguati titoli o qualifiche o esperienza professionale.
Art. 8
Criteri di formazione della graduatoria
La selezione dei candidati, previa verifica del possesso dei requisiti di cui agli art. 3 e 4, avverrà attraverso la valutazione dei titoli e del successivo colloquio.
Ai fini della formazione dellegraduatorie per titoli e per il colloquio la Commissione dispone di 60 punti da attribuire in base ai seguenti criteri:
A01 - Profilo giuridico/economico
TITOLI DI STUDIO (Max 10 punti)
Voto di laurea se conseguito:
- con una votazione da 81/110 a 90/110, punti 6;
- con una votazione da 91/110 a 100/110, punti 8;
- con una votazione da 101/110 a 110/110, punti 10.
MASTER e FORMAZIONE POST UNIVERSITARIA (Max 8 punti)
- Master universitario, di I o II livello, in materie attinenti la PubblicaAmministrazione e/o la gestione, valorizzazione e dismissione ovvero cartolarizzazione del patrimonio immobiliare.
Punteggio attribuito: 4 punti per ogni esperienza.
- Altri seminari/corsi di formazione/aggiornamento in materie attinenti la Pubblica Amministrazione.
Punteggio attribuito: 2 punti per ogni esperienza.
ESPERIENZA PROFESSIONALE (Max 12 punti)
- Precedenti esperienze lavorative - comprovate da contratti di lavoro e/o di collaborazione professionale - svolte per conto della Pubblica Amministrazione e/o Enti e organismi strumentali della Pubblica Amministrazione, inerenti la definizione e implementazione di procedure per la cartolarizzazione immobiliare.
Punteggio attribuito: 2 punti per ogni trimestre.
- Precedenti esperienze lavorative, comprovate da contratti di lavoro e/o di collaborazione, svolte per conto della Pubblica Amministrazione.
Punteggio attribuito: 1 punto per ogni semestre.
A02 - Profilo tecnico
TITOLI DI STUDIO (Max 10 punti)
Voto di laurea se conseguito:
- con una votazione da 81/110 a 90/110, punti 6;
- con una votazione da 91/110 a 100/110, punti 8;
- con una votazione da 101/110 a 110/110, punti 10.
MASTER e FORMAZIONE POST UNIVERSITARIA (Max 8 punti)
- Master universitario, di I o II livello, in materie attinenti la PubblicaAmministrazione e/o la gestione, valorizzazione e dismissione ovvero cartolarizzazione del patrimonio immobiliare.
Punteggio attribuito: 4 punti per ogni esperienza.
- Altri seminari/corsi di formazione/aggiornamento.
Punteggio attribuito: 2 punti per ogni esperienza.
ESPERIENZA PROFESSIONALE(Max 12 punti)
- Precedenti esperienze lavorative - comprovate da contratti di lavoro, di collaborazione, anche in forma professionale, o attività di libero professionista - inerente la definizione e implementazione di procedure per la cartolarizzazione immobiliare.
Punteggio attribuito:
2 punti per ogni trimestre.
- Precedenti esperienze lavorative, comprovate da contratti di lavoro, di collaborazione, o attività di libero professionista, svolte per conto di Pubblica Amministrazione e/o Aziende Private.
Punteggio attribuito:
1 punto per ogni semestre;
Saranno ammessi al colloquio i soli candidati che avranno superato, nella valutazione dei titoli, il punteggio di 20/30.
La graduatoria relativa alla valutazione dei titoli ed il relativo elenco degli ammessi al colloquio saranno pubblicati nell’apposita sezione del sito internet della Società Puglia Valore Immobiliare.
I candidati ammessi al colloquio saranno convocati a mezzo e-mail inviata almeno 7 giorni prima della data stabilita per il colloquio. La mancata presentazione al colloquio nella data fissata costituisce rinuncia alla procedura selettiva.
Il colloquio, per la cui valutazione la Commissione dispone di 30 punti, verterà sulla conoscenza dei seguenti argomenti:
- Quadro normativo di riferimento a livello europeo, nazionale e regionale in materia di gestione del patrimonio immobiliare degli Enti Pubblici;
- Procedure e strumenti di gestione (property management e sistemi informativi di gestione), valorizzazione, commercializzazione e dismissione del patrimonio immobiliare degli Enti pubblici;
- Strumenti e tecniche attinenti la cartolarizzazione immobiliare;
- Esperienze nazionali e regionali in materia di cartolarizzazione immobiliare;
Il colloquio si intende superato con una votazione di almeno 20/30.
Art. 9
Graduatorie finali
La Commissione formulerà legraduatorie finali per ogni profilo sulla base del punteggio complessivo conseguito da ciascun candidato nella valutazione dei titoli e del colloquio.
In caso di parità fra candidati la preferenza sarà determinata dalla minore età.
La formazione delle graduatorie consentirà l’individuazione dei candidati idonei per la sottoscrizione dei contratti, secondo i tempi stabiliti da Puglia Valore Immobiliare srl e, in ogni caso, senza alcun obbligo automatico per la stessa.
Le graduatorie avranno validità di anni tre e potranno essere utilizzate a scorrimento da Puglia Valore Immobiliare srl per la selezione deglistessi profili professionali che dovessero rendersi necessari ai fini dello svolgimento di ulteriori attività.
Art. 10
Diritti di accesso
I candidati hanno facoltà di esercitare il diritto di accesso agli atti della presente procedura selettiva, nelle forme e nei limiti stabiliti dalla disciplina vigente in materia.
Art. 11
Trattamento dei dati personali
Ai sensi dell’art. 10, comma 1, della L. n. 675/1996, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso Puglia Valore Immobiliare srl, con sede in Bari, Via Giovanni Gentile, 52 per le finalità di gestione della selezione e saranno utilizzati, anche successivamente, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto di lavoro.
L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 13 della citata Legge tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge.
Art. 12
Sottoscrizione del contratto
Alla predisposizione e conseguente sottoscrizione del contratto provvederà l’Amministratore Unico di Puglia Valore Immobiliare srl.
I vincitori della selezione che non sottoscrivono il contratto o non accettano l’assunzione entro il termine stabilito da Puglia Valore Immobiliare srl decadono automaticamente dalla nomina e verranno cancellati dalla graduatoria.
Art. 13
Disposizioni finali
La partecipazione alla procedura di selezione comporta l’accettazione di quanto riportato nel presente bando.
L’avviso sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia nonché sul sito della Società Puglia Valore Immobiliare S.r.l. (www.pugliavalore.it)
Per ulteriori informazioni si possono contattare i numeri telefonici (numero 080 / 5404982) oppure inviare una mail al seguente indirizzo di posta certificata: pugliavaloresrl@pec.it
L’Amministratore Unico
Prof. Cataldo Balducci