.

Concorso-Mobilità per 3 dirigenti ammnistrativi (calabria), 1 ingegnere/architetto (calabria) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 8 DI VIBO VALENTIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Mobilità

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Mobilità
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 4
Fonte: DIR N. 53 del 21-07-2014
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 8 DI VIBO VALENTIA Mobilità (Scad. 20 agosto) AVVISO DI MOBILITA’ INTRA-REGIONALE AVVISO DI MOBILITA’ INTRA-REGIONALE PER LA COPERTURA DI: - n. 1 posto di ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 8 DI VIBO VALENTIA
Regione: CALABRIA
Provincia: VIBO VALENTIA
Comune: VIBO VALENTIA
Data di pubblicazione 22-07-2014
Data Scadenza bando 20-08-2014
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 8 DI VIBO VALENTIA

Mobilità (Scad. 20 agosto)

AVVISO DI MOBILITA’ INTRA-REGIONALE


AVVISO DI MOBILITA’ INTRA-REGIONALE PER LA COPERTURA DI:
- n. 1 posto di Dirigente Ingegnere o Architetto;
- n. 2 posti di Dirigente Amministrativo;
- n. 1 posto di Dirigente Amministrativo –Area Economica e Finanziaria
Si rende noto che questa Azienda, in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 390/DG del 05/06/2014, procederà mediante mobilità regionale, ai sensi dell'art. 20 del CCNL della Dirigenza SPTA 08.06.2000, nonché in osservanza del DPGR n. 127/2011 e della circolare regionale n. 3317 dell’11/02/2010, alla copertura a tempo indeterminato dei posti di cui in epigrafe.
Possono presentare istanza di trasferimento i dirigenti a tempo indeterminato delle Aziende Sanitarie o Ospedaliere del SSR della Regione Calabria appartenenti ai profili professionali sopra indicati.
Gli aspiranti sono invitati a far pervenire domanda in carta semplice, presentandola direttamente o inviandola tramite raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia – Via Dante Alighieri, 62 - 89900 Vibo Valentia, entro e non oltre il 30o giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria – IV Serie Speciale. Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. Per le domande inviate a mezzo servizio postale farà fede la data del timbro dell'Ufficio Postale accettante. Il presente avviso, inoltre, sarà pubblicato integralmente sul sito dell’Azienda Provinciale di Vibo Valentia, (http://www.asl8vv.it - albo pretorio on-line - sez. avvisi e concorsi) per la sua massima diffusione. Non saranno comunque considerate valide le domande presentate prima della pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Calabria.
Il termine per la presentazione delle domande, nonché dei documenti e titoli, è perentorio, pena l’esclusione.
Copia della domanda di mobilità dovrà essere inviata anche all'Azienda Sanitaria o Ospedaliera di appartenenza.
In caso di pluralità di domande per i singoli profili si procederà alla formulazione di distinte graduatorie, per titoli, sulla base delle disposizioni di cui al DPR 483/97, ove applicabili.
Per la formulazione della graduatoria i candidati dovranno documentare, ovvero autocertificare, ai sensi del DPR 445/2001, i seguenti stati fatti e qualità personali:
1) servizi prestati;
2) situazione familiare;
3) residenza anagrafica;
4) situazioni personali particolari (es.: presenza nel nucleo familiare di figli minori, ovvero di portatori di handicap ecc.);
5) titoli di studio posseduti;
6) eventuali altri titoli che il candidato ritenga opportuno far valere ai fini della formulazione della graduatoria.
Nella domanda di trasferimento gli aspiranti devono altresì indicare, sotto la propria responsabilità:
a) il nome, il cognome, la data, il luogo di nascita e la residenza;
b) Azienda Sanitaria o Ospedaliera di appartenenza;
c) il profilo professionale di inquadramento;
d) il domicilio presso il quale deve essere inviata ogni necessaria comunicazione, ed il relativo recapito telefonico. In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza di cui alla lettera a).
La mancanza anche di una sola delle dichiarazioni di cui ai punti a), b), c), sempre che non siano desumibili dalle altre dichiarazioni o dalla documentazione allegata alla domanda, comporterà l'esclusione dalla procedura.
Alla domanda dovranno essere allegati un curriculum formativo e professionale redatto in carta semplice, datato e firmato, ed un elenco in carta semplice, dei documenti e dei titoli presentati. Le dichiarazioni contenute nel curriculum non costituiranno oggetto di valutazione se non formalmente autocertificate o documentate.
I concorrenti potranno, inoltre, allegare alla domanda tutti i titoli che riterranno utili agli effetti della valutazione di merito per la formazione della graduatoria.
Le pubblicazioni devono essere edite a stampa.
I titoli possono essere autocertificati ai sensi della normativa vigente. Non saranno, comunque, prese in considerazione le autocertificazioni che non contengano tutti gli elementi necessari per procedere ad una esatta valutazione.
La documentazione allegata alle domande verrà restituita ai concorrenti che ne faranno richiesta, entro e non oltre cinque anni dalla data di scadenza del presente bando.
Nel rispetto della circolare regionale n. 3317 dell’11/02/2010, i beneficiari della procedura dovranno chiedere alle Aziende Sanitarie o Ospedaliere di appartenenza il rilascio di autorizzazione incondizionata al trasferimento stesso presso questa Azienda. L’assunzione in servizio potrà avvenire ad intervenuta autorizzazione rilasciata dalla Regione Calabria. La data di effettiva presa di servizio sarà fissata mediante accordo tra le Aziende interessate.
Decadrà dall'impiego chi l'abbia conseguito mediante la presentazione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
Con la stipula del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato e l'assunzione del servizio è implicita l'accettazione, senza riserve, di tutte le disposizioni che disciplinano e disciplineranno lo stato giuridico ed economico dei dipendenti di questa Azienda.
Il trattamento economico sarà quello previsto dai vigenti CC.CC.NN.LL. per l'area della dirigenza S.P.T.A..
Per quanto non contemplato nel presente bando si fa rinvio alle norme vigenti in materia, con particolare riferimento a quelle contenute nel D.Lgs. 30.12.1992 n. 502 e successive modificazioni ed integrazioni, nel D. Lgs.165/2001, nel DPR 10.12.1997 n. 483, nonché nel DPGR n. 127/2011.
L'Azienda si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare/modificare in tutto od in parte il presente bando, ovvero di non procedere ad alcuna assunzione.
Per ulteriori informazioni, gli aspiranti potranno rivolgersi all’U.O. Gestione Risorse Umane – Responsabile del Procedimento Dr. Fioravante SCHIAVELLO - dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia - Via Dante Alighieri ( pal. ex INAM) - tel. 0963/962412, e-mail f.schiavello@asl8vv.it dalle ore 11,00 alle ore13,00 di tutti i giorni, escluso il sabato.
Vibo Valentia lì………………..
F.to
Il Direttore Generale
- Dr. Florindo ANTONIOZZI -