.

Concorso per 1 ingegnere (lombardia) PROVINCIA DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 10 del 07-02-2013
Sintesi: PROVINCIA DI MILANO Concorso (Scad. 20 febbraio 2013) Selezione pubblica per esami, per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato di specialista tecnico delle infrastrutture (termotecnico) ...
Ente: PROVINCIA DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 08-02-2013
Data Scadenza bando 20-02-2013
Condividi

PROVINCIA DI MILANO

Concorso (Scad. 20 febbraio 2013)

Selezione pubblica per esami, per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato di specialista tecnico delle infrastrutture (termotecnico) categoria D1


TITOLO DI STUDIO RICHIESTO:
Diploma di Laurea vecchio e nuovo ordinamento in Ingegneria meccanica e Ingegneria industriale (36/S Ingegneria meccanica e LM-33 Ingegneria meccanica), con indirizzo termotecnico o in Ingegneria civile (28/S Ingegneria civile).
REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE:
Esperienza significativa di almeno tre mesi nell’ambito della progettazione degli interventi sugli impianti e la verifica dei preventivi/ offerte delle aziende affidatarie dei servizi.
Per i laureati in Ingegneria civile, si richiede un’esperienza significativa di almeno due anni nell’ambito della progettazione degli interventi sugli impianti e la verifica dei preventivi/offerte delle aziende affidatarie dei servizi.
Scadenza per la presentazione delle domande entro il giorno 20 febbraio 2013, secondo le modalità indicate nel bando.
Per consultare il bando andare all’indirizzo link: http://www.provincia.milano.it/decisioni/concorsi/index.html
Il direttore generale
Mario Benaglia