Concorso per 2 dirigenti medici di neuroradiologia (campania) AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti 2
Fonte: DIR N. 51 del 23-07-2012
Sintesi: AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI Concorso (Scad. 22 agosto 2012) AVVISO DI MOBILITA’ INTRAREGIONALE DIRIGENTI MEDICI DI NEURORADIOLOGIA In esecuzione della deliberazione n. 248 del 28 giugno 2012 è ...
Ente: AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI
Regione: CAMPANIA
Provincia: NAPOLI
Comune: NAPOLI
Data di pubblicazione 23-07-2012
Data Scadenza bando 22-08-2012
Condividi
Condividi tramite Google+

AZIENDA OSPEDALIERA 'SANTOBONO PAUSILIPON ' DI NAPOLI

Concorso (Scad. 22 agosto 2012)

AVVISO DI MOBILITA’ INTRAREGIONALE DIRIGENTI MEDICI DI NEURORADIOLOGIA


In esecuzione della deliberazione n. 248 del 28 giugno 2012 è indetto avviso pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità intraregionale, ai sensi dell’art. 20 del CCNL 98/01 della dirigenza medica, per la copertura di n. 2 posti di dirigenti medici di neuroradiologia:
Requisiti di ammissione
Possono partecipare alla presente procedura di mobilità coloro che sono in possesso dei seguenti
requisiti di ammissione:
o essere dipendenti di AA.SS.LL. e/o AA.OO. del SSN della Regione Campania con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, con qualifica di dirigente medico nel profilo professionale di interesse e precisamente di neuroradiologia;
o aver superato, alla scadenza del presente bando, il periodo di prova;
o idoneità fisica all'esercizio delle funzioni proprie della qualifica di appartenenza senza limitazione e/o prescrizione alcuna;
o iscrizione all’ordine professionale.
Tali requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza stabilita dal presente bando per la presentazione delle domande di trasferimento. Le istanze di mobilità già presentate ed agli atti già in possesso di questa Azienda non saranno prese in considerazione.
Domande e termine di presentazione
Per la partecipazione all’avviso gli aspiranti dovranno far pervenire domanda di mobilità redatta in carta semplice secondo lo schema esemplificativo allegato A, debitamente firmata, senza obbligo di autenticazione, indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda ed inoltrata, a pena di esclusione, entro il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione sul BURC, esclusivamente a mezzo servizio postale, con raccomandata A.R., in plico chiuso con l’indicazione della selezione cui si intende partecipare, al seguente indirizzo: Via della Croce Rossa, 8 - 80122 Napoli.
Qualora tale giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. La data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale accettante. Il termine fissato per la presentazione delle domande è perentorio e l’eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetti.
Nella domanda i candidati dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 76 del DPR n. 445//2000:
• Nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza;
• Possesso dei requisiti specifici di partecipazione, ossia:
 essere dipendente a tempo indeterminato quale dirigente medico di …......................,
dal……………... presso l’Azienda …………………………………… della Regione Campania.
 avvenuto superamento del periodo di prova;
 iscrizione all’ordine professionale;
 idoneità fisica all'esercizio delle funzioni proprie della qualifica.
Dovranno, altresì, indicare l’indirizzo al quale effettuare le necessarie comunicazione nonché il recapito telefonico.
L’omissione anche parziale di tali dichiarazioni e la mancata sottoscrizione della domanda di partecipazione comporta l’esclusione dall’avviso.
Il candidato deve, infine, esprimere il proprio consenso al trattamento dei dati personali contenuti nella domanda e nei documenti, ai sensi del D.L.vo n. 196/03, per le finalità connesse al procedimento di cui trattasi.
L’Amministrazione non risponde di inesatte indicazioni di recapito da parte del candidato, di mancata e/o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda e/o di eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili alla Amministrazione stessa.
Documentazione da allegare alla domanda
Alla domanda i candidati devono allegare:
 curriculum formativo e professionale, datato e firmato, autocertificato ai sensi del DPR n. 445/2000;
 eventuali titoli che ritengano opportuno presentare per la formulazione delle graduatorie, per le quali saranno tenute in debita considerazione documentate situazioni familiari (ricongiunzione al proprio nucleo familiare, familiari a carico, distanza tra sede di residenza e sede di lavoro, benefici L. 104/92);
 elenco, in carta semplice, dei documenti presentati.
Dichiarazioni sostitutive
Ai sensi dell'art. 15 della Legge 12.11.2011 n. 183, le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono sempre sostituite dalle dichiarazioni di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000. Non potranno pertanto essere accettate certificazioni rilasciate da Pubbliche Amministrazioni e da gestori di pubblici servizi, che - ove presentate - devono ritenersi nulle.
Le autocertificazione di cui al DPR n. 445/2000, ossia le dichiarazioni sostitutive di certificazione (art. 46) e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (art. 47) devono contenere la clausola specifica che il candidato è consapevole che, in caso di falsità o dichiarazioni mendaci, incorre nelle sanzioni penali di cui all’art. 76 del DPR n. 445/2000, oltre a decadere, ai sensi del precedente art. 75, dai benefici conseguiti per effetto al provvedimento emanato in base alle dichiarazioni non veritiere. L’Azienda si riserva la facoltà di verificare la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dal candidato con le modalità e nei termini previsti dalle vigenti disposizioni. La sottoscrizione delle dichiarazioni sostitutive presentate contestualmente alla domanda o richiamate dalla stessa deve essere accompagnata da fotocopia non autenticata del documento di riconoscimento.
Nelle autocertificazioni di servizio devono essere indicate le posizioni funzionali e le qualifiche rivestite, le discipline nelle quali i servizi sono stati prestati, il tipo di rapporto di lavoro (tempo pieno/tempo parziale con percentuale), nonché le date iniziali e finali dei relativi periodi di attività e deve essere attestato se ricorrono o meno le condizioni di cui all’ultimo comma dell’art. 46 del DPR n. 761/79. Non saranno presi in considerazione dichiarazioni generiche che non consentono una idonea conoscenza degli elementi necessari per l’ammissione.
Valutazione e graduatorie
Per la selezione e la formulazione delle graduatorie sarà nominata dal Direttore Generale apposita Commissione che procederà alla valutazione dei candidati avendo riguardo ai seguenti criteri selettivi:
 50% del punteggio per la valutazione di titoli, servizio e curriculum;
 50% del punteggio per il colloquio teso a verificare le specifiche esperienze e competenze.
I candidati saranno invitati a sostenere il colloquio tramite raccomandata A.R. con preavviso di almeno 15 giorni; la mancata presentazione verrà considerata rinuncia all’avviso di selezione.
Norme finali
Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso si fa riferimento alla normativa vigente. L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, annullare e/o revocare, modificare in tutto o in parte, a suo insindacabile giudizio, il presente bando qualora ne rilevasse la opportunità o la necessità, per ragioni di pubblico interesse, senza che i concorrenti possano avanzare pretese o diritti.
Con la partecipazione all’avviso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente avviso.
Il presente bando e successivamente le graduatorie approvate ad esito della selezione possono essere visionati sul sito web aziendale www.santobonopausilipon.it.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla S.C. Gestione Risorse Umane dell’A.O. Santobono – Pausilipon (Tel. 081- 2205303).
IL DIRETTORE GENERALE
D.ssa Anna Maria MINICUCCI