Concorso per 1 istruttore area di vigilanza (toscana) COMUNE DI CERTALDO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 41 del 13-06-2011
Sintesi: COMUNE DI CERTALDO Concorso (Scad. 21 giugno 2011) Avviso di mobilità volontaria ai sensi dell’art.30 del D.Lgs. n.165 del 30/03/2001 Il Dirigente Responsabile del Settore Servizi Finanziari e ...
Ente: COMUNE DI CERTALDO
Regione: TOSCANA
Provincia: FIRENZE
Comune: CERTALDO
Data di pubblicazione 14-06-2011
Data Scadenza bando 21-06-2011
Condividi
Condividi tramite Google+

COMUNE DI CERTALDO

Concorso (Scad. 21 giugno 2011)

Avviso di mobilità volontaria ai sensi dell’art.30 del D.Lgs. n.165 del 30/03/2001


Il Dirigente Responsabile del Settore Servizi Finanziari e Interni
Visto l'art.30 del decreto legislativo 30/03/2001 n.165;
Vista la delibera di Giunta Comunale n.87 del 21/04/2011;
Vista la determinazione n.272/56 del 12/05/2011;
RENDE NOTO
Che il Comune di Certaldo intende procedere alla formazione di una graduatoria di "Istruttore di Vigilanza" categoria giuridica C da assegnare al settore "Polizia Municipale" mediante le procedure di mobilità di cui all'art.30 del D.Lgs. 165/2001.
Il personale appartenente alla stessa categoria giuridica, inquadrato nel medesimo profilo professionale o in profilo assimilabile, in servizio di ruolo, ovvero a tempo indeterminato, presso altra Amministrazione del comparto "Regioni-Autonomie Locali", in assenza di provvedimenti disciplinari nel biennio precedente alla data di pubblicazione del presente avviso e di procedimenti disciplinari in corso, potrà presentare domanda in carta semplice, allegando il proprio curriculum formativo debitamente sottoscritto. La domanda deve essere indirizzata al Comune di Certaldo, Servizi Finanziari e Interni, Piazza Boccaccio n.13 - 50052 Certaldo (FI) e dovrà essere presentata direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Certaldo (il quale provvederà al rilascio della ricevuta attestante l'avvenuta consegna) o rimessa a mezzo del servizio postale soltanto mediante Raccomandata A.R., con l'esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando all'Albo Pretorio del Comune di Certaldo, ovvero entro il 21/06/2011. E' ammessa anche la presentazione della domanda sottoscritta mediante firma digitale attraverso la PEC (posta elettronica certificata) nei termini sopra descritti. La mancanza della firma digitale è equiparata alla mancata sottoscrizione della domanda. Ove tale termine cada in giorno festivo dovrà intendersi prorogato automaticamente al primo giorno successivo non festivo. Per la validità farà fede la data del timbro dell'Ufficio Protocollo o dell'Ufficio Postale accettante.
Sul retro della busta il mittente dovrà indicare il proprio cognome, nome ed indirizzo e l'indicazione dell'avviso di mobilità al quale si intende partecipare.
L'Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da mancanza o inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente, oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali e telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Nella domanda dovrà essere dichiarato il possesso dei suddetti requisiti e dovranno essere indicati i motivi per i quali si chiede il trasferimento, anche in funzione dell'eventuale valutazione comparativa di cui sotto. Alla domanda dovrà essere allegato il curriculum culturale, formativo e professionale.

Per visualizzare il bando completo clicca qui

Per visualizzare il modello di domanda clicca qui